menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'impatto e, sotto, l'auto distrutta.

Il luogo dell'impatto e, sotto, l'auto distrutta.

Feriti due ragazzi: tamponano nel buio una cavalla fuggita da un centro

L'animale è morto sul colpo. I giovani ricoverati negli ospedali di Lecce e Copertino. Il sinistro è avvenuto sulla strada provinciale 18

COPERTINO – L’urto è stato violento. L’ostacolo paratosi davanti nel buio della strada provinciale 18, di quelli tanto improvvisi, quanto inattesi. Quasi da non credere, quando a bordo dell’auto si sono accorti di aver abbattuto  un cavallo. O, meglio, come si sarebbe scoperto dopo, una cavalla. Era fuggita la sera stessa da un centro ippico della zona. Ha trovato la morte, spaurita e spersa, mentre vagava sull’arteria che collega Galatina a Copertino.

Era circa mezzanotte e mezzo. A bordo di una Ford Fiesta c’erano, alla guida, un ragazzo di Monteroni di Lecce, di 22 anni, e, seduta accanto, una ragazza di Leverano, di 21. L’impatto è avvenuto al chilometro 3+100, in agro di Copertino. E, a quanto pare, non è stato possibile in alcun modo scansare la cavalla. Il tamponamento l’è stato fatale. Gli stessi due giovani sono rimasti feriti. Sul posto sono stati richiesti soccorsi. Sono arrivate ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti in ospedali diversi.

WhatsApp Image 2018-07-09 at 13.09.23 (1)-2Il 22enne si trova al “Vito Fazzi” di Lecce, la 21enne al “San Giuseppe di Copertino”. Nessuno dei due è in prognosi riservata, ma se la sono vista brutta. L’auto è rimasta seriamente danneggiata. Ha terminato la sua corsa in mezzo alle campagne, con il cofano e il paraurti totalmente sfondati. 

Sul luogo sono intervenuti per i rilievi i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Gallipoli. La cavalla, regolarmente registrata con microchip, era fuggita dal centro ippico “Il Monte”, che si trova proprio nelle vicinanze della provinciale. Purtroppo, non si è riusciti a recuperarla in tempo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento