Perde il controllo dell'auto e si schianta sull'albero: in codice rosso

L'incidente nel pomeriggio di ieri sulla Casarano-Melissano. Trasportato in ospedale, al "Vito Fazzi", un uomo di 35 anni

CASARANO – Un uomo di 35 anni di Casarano è ricoverato dal tardo pomeriggio di ieri presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dov’è arrivato in codice rosso, a causa di un incidente avvenuto mentre era alla guida di un’Alfa.

Il grave episodio è avvenuto attorno alle 17,45 lungo la strada provinciale che collega Melissano a Casarano. Il primo ad accorgersi del sinistro, a causa del quale l’automobilista aveva poco prima perso il controllo, andando a collidere contro un albero in un fondo, è stato una guardia giurata dell’istituto di vigilanza Cosmopol che si trovava di pattuglia in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stato proprio il vigilante a richiedere i primi soccorsi. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli, gli operatori del 118, i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Casarano e gli agenti di polizia locale, questi ultimi per i rilevi. L’uomo era rimasto incastrato fra le lamiere dell’autovettura. A estrarlo, sono stati i vigili del fuoco che hanno dovuto tagliare la carrozzeria. Poi, il volo in ospedale, a Lecce. E qui si trova ancora, ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento