menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto per gentile concessione de Il Gallo.it

Foto per gentile concessione de Il Gallo.it

Carambola fra tre auto di notte sulla provinciale, una si ribalta

L'incidente è avvenuto intorno all'una sulla strada che collega Gagliano del Capo a Corsano. Sul posto diversi mezzi fra ambulanze del 118, vigili del fuoco e carabinieri. Dinamica in fase di accertamento, nessun ferito grave

GAGLIANO DEL CAPO – Carambola fra tre autovetture, una delle quali si ribalta. Un mezzo miracolo che il codice più alto fosse giallo, fra i vari trasportati negli ospedali, perché impressionante è stato l’impatto, con il coinvolgimento di entrambe le carreggiate della strada provinciale 81 che collega Gagliano del Capo a Corsano. Tutto è acceduto intorno all’una di notte in agro di Gagliano, per la precisione nei pressi del distributore di carburanti Apron.

A rimanere coinvolte sono state una Golf Volskwagen condotta da un 67enne (l’auto che s’è rovesciata), una Ford Fusion guidata da un 20enne e un’Opel Corsa, al volante della quale c’era un altro 20enne, tutti residenti nella zona, così come i vari passeggeri trasportati. Sul posto sono intervenute diverse ambulanze del 118, più squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Tricase e carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, questi ultimi per effettuare i rilievi.

Diversi fra i coinvolti hanno avuto necessità di cure mediche, tuttavia, nessuno ha riportato ferite particolarmente gravi o comunque tali da far temere per la vita. Quanto alla dinamica, è in via di ricostruzione precisa. Mentre i conducenti, come da prassi, sono stati sottoposti agli accertamenti di cui, al momento, non si conosce l'esito. La viabilità è stata interrotta per diverso tempo, prima che fossero ultimati i rilievi e si provvedesse a sgomberare la provinciale dai veicoli, i quali hanno tutti riportato seri danni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento