rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Auto fuori controllo finisce la corsa sopra il muro, due giovani restano feriti

È successo a Gagliano del Capo nella tarda serata di ieri. Sul posto vigili del fuoco, 118 e carabinieri. Una Renault Captur condotta da un 26enne di Alessano è andata a schiantarsi a ridosso del parcheggio dell'Eurospin. Uno ne avrà per trenta giorni, l'altro per venti

GAGLIANO DEL CAPO – Due giovani trasportati in ospedale con varie lesioni e un’autovettura che se non è da demolire, poco ci manca. Si è sfiorata l’ennesima tragedia della strada, nella tarda serata di ieri, quando un 26enne di Alessano (accanto, al lato del passeggero, un altro giovane alessanese, di 25 anni), all’improvviso ha perso il controllo della Renault Captur di cui era alla guida. Uno sbandamento a seguito del quale si è verificato un cappottamento, con l’auto ormai ingovernabile che ha concluso la sua folle corsa contro un muretto di cinta basso.

L’incidente è avvenuto in un tratto della strada statale 275 che attraversa il centro abitato di Gagliano del Capo, la prosecuzione di via Unità d’Italia, a breve distanza dal cimitero. Proprio in quel punto, è in via di realizzazione una nuova rotatoria.

3a16049a-4092-4d99-8929-739603006c19-2

Dopo la perdita di controllo, la Renault s’è schiantata sul muretto che separa il parcheggio del discount Eurospin dalla strada, finendovi letteralmente a cavallo con le ruote posteriori. Sul posto sono intervenuti operatori del 118 e vigili del fuoco del distaccamento di Tricase per i soccorsi e, poco dopo, i carabinieri dipendenti dalla compagnia tricasina per i rilievi.

b81537cb-b8a1-4a57-9d80-453c5d88a3ea-2

I vigili del fuoco hanno estratto i due giovani dall’abitacolo, per poi consegnarli alle cure dei sanitari. Sono stati trasportati verso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase e non corrono rischi per la vita. Considerando la dinamica e i danni, specie su fiancata destra e parte anteriore della Captur, può dirsi che il fato sia stato, tutto sommato, benevolo. Hanno riportato, infatti, lesioni per trenta giorni uno e venti l'altro, fra trauma cranico non commotivo e frattura a una costola per il più grave ed escoriazioni per il secondo. Si è ora in attesa dell'esito degli accertamenti tossicologici per il conducente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto fuori controllo finisce la corsa sopra il muro, due giovani restano feriti

LeccePrima è in caricamento