Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali Via Don Tonino Bello

Impatto all'incrocio, furgone sfonda il muro di una villetta e poi si ribalta

L'incidente nel primo pomeriggio nel centro abitato di Porto Cesareo. Un ferito in codice giallo portato all'ospedale di Gallipoli

Foto di Antonio Quarta.

PORTO CESAREO – L’impatto fra una vecchia Renault e un furgone Fiat Doblò è stato talmente violento che quest’ultimo, ormai fuori controllo, ha proseguito la marcia per qualche decina di metri, tagliando in due la via, rimbalzando contro il muro di cinta di un’abitazione e staccandone una porzione, per poi ribaltarsi.

Un miracolo che vi sia stato un solo ferito, per fortuna non in condizioni critiche: era un passeggero del Doblò ed è stato trasportato in codice giallo verso l’ospedale “Sacro Cuore” di Gallipoli.

Il sinistro s’è verificato verso le 15 nel centro abitato di Porto Cesareo, all’incrocio fra via Don Tonino Bello e la provinciale per Sant’Isidoro. Un punto critico, tanto che già in passato proprio qui si sono verificati anche altri incidenti di una certa gravità.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Porto Cesareo, gli agenti di polizia locale e un’ambulanza del 118. Il furgone viaggiava sulla strada principale, quando è passata l’utilitaria. A quel punto, l’impatto che ha provocato il danneggiamento della parte anteriore della Renault e il ribaltamento del Doblò, non prima di aver demolito un pezzo di parete di una villetta.

Fortuna ha voluto che non vi fossero molti veicoli parcheggiati ai lati della via, ma soprattutto che non stessero transitando pedoni, o le conseguenze sarebbero state persino peggiori. Oltre al trasportato nel furgone, sostanzialmente illese le altre persone coinvolte nell’incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto all'incrocio, furgone sfonda il muro di una villetta e poi si ribalta

LeccePrima è in caricamento