Martedì, 27 Luglio 2021
Incidenti stradali Provinciale Scorrano Supersano

Impatto fatale: si schianta sull'albero, perde la vita 31enne

Cosimo Luigi Urso, operaio 31enne, di Taurisano, è morto all'alba di oggi, dopo aver perso il controllo della Renault Megane a bordo della quale si trovava. L'incidente forse causato da un colpo di sonno. Sul posto i carabinieri

Foto di Antonio Quarta.

 

SCORRANO – L’uscita di strada, lo schianto sull’albero, la disperata corsa dei soccorritori per cercare, inutilmente, di strappare alla morte l’ennesima vittima, mietuta sulle strade del Salento, all’alba di oggi. Erano le 6, quando, per cause ancora non chiare, Cosimo Luigi Urso, un 31enne, originario di Taurisano, operaio, ha perso il controllo della sua Renault Megane, andando in profondità nelle campagne, per poi  finire la corsa addosso ad un grosso albero.

Per lui, pare non ci sia stato davvero niente da fare. Troppo gravi le conseguenze dell’urto contro un albero di ulivo, rimasto letteralmente spaccato. L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale che collega Supersano a Scorrano, in contrada Vignanova, a pochi chilometri da quest’ultimo centro.

L’auto di Urso è stata notata da un automobilista di passaggio, che ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, i carabinieri della stazione di Scorrano, dipendenti dalla compagnia di Maglie, e i vigili del fuoco del distaccamento magliese. Urso, però, era già deceduto, quando gli operatori hanno raggiunto la zona del sinistro, nel quale non sono rimasti coinvolti altri mezzi. All’origine di tutto, potrebbe esservi un colpo di sonno. I militari, in queste ore, stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto fatale: si schianta sull'albero, perde la vita 31enne

LeccePrima è in caricamento