Violenta sbandata: la moto finisce sull’asfalto e prende fuoco

Il sinistro in mattinata sulla strada che collega Porto Badisco a Santa Cesarea Terme. Il centauro fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze

La moto in fiamme sull'asfalto.

OTRANTO - Un incidente stradale sulla litoranea e la moto prende fuoco. Il sinistro, senza gravi conseguenze, nella mattinata di oggi, intorno alle 10, lungo la via provinciale che collega Porto Badisco a Santa Cesarea.

Forse per evitare lo scontro scontro con un’auto, il mezzo a due ruote ha sbandato ed è caduto. Poi è stato avvolto da una fiammata. Il conducente, scivolato sul manto stradale, è rimasto ferito, ma fortunatamente non in maniera grave. Ha riportato una contusione a una caviglia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, dopo le segnalazioni da parte degli automobilisti, i vigili del fuoco del distaccamento di Maglie. Oltre ai pompieri, che hanno spento il rogo e messo in sicurezza il tratto stradale, sono intervenuti anche gli operatori del 118, per prestare soccorso al centauro, un uomo di Galatone. Accompagnato in ospedale, è fuori pericolo. Molto rammarico per la distruzione della moto. La Ducati V4 era appena stata acquistata ed era alla sua prima prova su strada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • La ministra dell'Istruzione boccia Emiliano: "La Puglia riapra le scuole"

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Aggressione furibonda a colpi di martello: lui in ospedale, i cognati in arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento