Doppio incidente: 45enne si schianta contro albero, universitaria travolta su strisce pedonali

Il primo episodio a Tuglie, intorno alle 18,30. A bordo di una Nissan Almera, l'uomo è finito contro un albero e ora è ricoverato in gravi condizioni a Lecce. Una universitaria di 22 anni, invece, è stata investita mentre attraversava con la bici viale Leopardi. Dimessa in serata stessa

Il punto dell'investimento a Lecce

TUGLIE – Intorno alle 18,30, è finito dritto, contro un albero, in corso Cesare Vergine, in località “Montegrappa”, a  Tuglie. Antonio Pezzulla, 40enne del posto, si trovava a bordo della sua Nissan Almera, quando, all’improvviso, ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato sul tronco dell’arbusto. Soccorso dai passanti, è stato immediatamente raggiunto dai sanitari del 118.

Trasportato in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi”, è stato sottoposto ad alcuni accertamenti dal personale medico. Gli sono stati riscontrati un trauma cranico, e alcune lesioni all’altezza di un occhio. Il conducente ferito, inoltre, eseguirà anche altri test, come quello alcolemico, per verificare l’eventuale stato di alterazione psicofisica al momento dell’impatto.

Sul luogo del sinistro, nel quale non sono rimasti fortunatamente coinvolti altri passeggeri, gli agenti di polizia municipale di Tuglie. Le dinamiche dell’accaduto sono ancora da chiarire. Anche a Lecce, circa un’ora più tardi, un secondo sinistro ha spedito nel nosocomio leccese, una studentessa di 22 anni, travolta da un’auto sulla circonvallazione.

La giovane universitaria, Giorgia De Salvatore, studentessa dell’Accademia di Belle arti, a piedi, viaggiava con la bicicletta lungo l’attraversamento pedonale di viale Leopardi, lasciandosi il rione Salesiani alle spalle. Non è dato sapere se questa spingesse il mezzo a due ruote a piedi, o se si trovasse in sella alla bici. Un anziano leccese, G.M., 74enne, a bordo di una Peugeot 307, anche lui approfittando del verde, ha imboccato la circonvallazione da via San Domenico Savio. A quel punto, l’impatto. La ragazza è finita sull’asfalto, ed è stata soccorsa dallo stesso conducente e da alcuni passanti.

L’autoambulanza l’ha accompagnata in codice verde presso la struttura sanitaria, per accertare che non vi siano gravi conseguenze. E' stata dimessa in serata stessa: le sue condizioni non sono, infatti critiche. Sul posto, gli agenti della sezione Infortunistica stradale della polizia locale. Eseguiti i rilievi sul veicolo, e su quello a due ruote, la via è stata liberata per consentire agli automobilisti di transitare in sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento