La nebbia è troppo fitta: vettura sbanda e si conficca fra le barriere del guardrail

Paura, in mattinata, alla periferia di Leverano. Un impiegato, alla guida della sua Saab, è finito fuori strada. E' uscito illeso

L'auto finita fuori strada

LEVERANO – Gli effetti della nebbia. Un uomo, alla guida della propria auto, è uscito fuori strada, a causa delle fitta coltre di foschia sospesa sui cieli del Salento fino alla mattinata inoltrata. E’ accaduto a Leverano, sulla circonvallazione, poco prima della rotatoria per Porto Cesareo. Un impiegato, alla guida della sua Saab, stava percorrendo la strada provinciale quando, giunto in prossimità di quel rondò, ha sbandato bruscamente.

Avendo notato la rotatoria soltanto all’ultimo momento, infatti, il conducente ha frenato, ma la manovra ha fatto finire la vettura nella scarpata che costeggia la via, conficcandosi tra le barriere del guardrail. Diversi passanti si sono fermati per prestare soccorso, temendo gravi conseguenze vista la dinamica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente, invece, l’automobilista ha abbandonato autonomamente l’abitacolo e non ha riportato lesioni tali da dover ricorrere alle cure mediche. Dell’accaduto, intanto, sono state informate le forze dell’ordine. Non sono rimasti coinvolti ulteriori veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento