Paura sulla circonvallazione: due autovetture si scontrano, una si ribalta

L'incidente è avvenuto intorno alle 14,30, su viale Japigia, a Lecce. L'impatto all'altezza di un incrocio, tra due mezzi, senza provocare fortunatamente conseguenze gravi. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, anche gli agenti della sezione Infortunistica stradale della polizia locale

Gli agenti di polizia locale sul posto.

LECCE - Considerata la dinamica, è un miracolo che non vi siano stati feriti in gravi condizioni. Perché l'incidente ha provocato il ribaltamento di un veicolo in pieno centro, con la demolizione di un panettone di cemento dal marciapiede, schizzato come un proiettile contro la serranda di un negozio, abbassata all'ora dell'incidente per la chiusura pomeridiana.

Insomma, anche un passante a piedi avrebbe rischiato serie conseguenze dall'incidente avvenuto intorno alle 14,30 di oggi a poche decine di metri dal cavalcavia di via del Mare. 

Lo scontro, per la precisione, si è verificato sulla circonvallazione, in un uno dei tratti più trafficati, l'incrocio fra viale Japigia e le vie Benedetto Croce e Cesare Battisti. Due autovetture, una Mercedes e una Lancia Y, non sono riuscite a evitare l’impatto che ha provocato il ribaltamento sul manto stradale del secondo veicolo, condotto da una donna di 42 anni di Lecce. 

Il sinistro è avvenuto con ogni probabilità a causa del mancato rispetto di uno dei semafori, ma la dinamica ora è al vaglio degli agenti della sezione infortunistica stradale della polizia locale. Saranno con ogni probabilità ascoltati alcuni testimoni per chiarire chi sia passato con il rosso. 

Stando a un primo riscontro, la Mercedes, alla cui guida c'era un uomo, stava viaggiando sul viale, lasciandosi alle spalle il sottopasso, proseguendo dunque su viale Japigia in direzione di viale Rossini. L’altro veicolo, invece, proveniente da via Benedetto Croce, era diretto in via Cesare Battisti.

A quel punto, l’urto, tra la parte anteriore sinistra della berlina e il retro della Lancia che ha sbandato verso il marciapiede di sinistra dove ha divelto il terzo panettone di cemento posizionato per impedire la sosta dei veicoli su via Battisti.

La potenza dell'impatto è stata tale che il cilindro di cemento (piantato nel marciapiede con un tondino di ferro) è stato proiettato contro la saracinesca del negozio d'informatica "Vobis", curvando la lamiera, perforandola e scheggiando anche la vetrata, prima di finire la sua carambola a oltre una decina di metri di distanza dalla sua sede originaria, in mezzo ai panettoni più lontani.

La ricostruzione della dinamica potrà essere completata soltanto dopo aver ascoltato i diretti interessati e - come detto - gli eventuali testimoni che hanno assistito all’incidente. Il personale sanitario, sopraggiunto per fornire soccorsi ai feriti, ha trasportato la donna al "Vito Fazzi" di Lecce per accertamenti, ma la sue condizioni sono parse subito rassicuranti. Illeso invece l'anziano conducente della Mercedes, un 77enne di Racale. Entrambi i conducenti sono risultati negativi al test dell'alcool.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento