Scontro frontale fra auto e ambulanza: un ferito d’urgenza in ospedale

Il violento incidente in mattinata alla periferia di Lecce, lungo la via che conduce a Novoli. Sul posto i vigili del fuoco: hanno tagliato le lamiere della vettura per estrarre il conducente. Rilievi della polizia locale

Le immagini del sinistro.

LECCE – Paura, questa mattina, dopo un violento scontro frontale tra un’auto e un’ambulanza del 118: in cinque finiscono in ospedale, uno in gravi condizioni. Intorno alle 11, infatti, si è verificato l'impatto lungo la via che da Lecce conduce a Novoli, nel territorio cittadino. Gli altri automobilisti di passaggio si sono subito fermati per prestare aiuto, notando come la vettura avesse invaso la corsa opposta. A seguito dell’urto, una vecchia Fiat 500 è finita nella campagna che costeggia la strada e l’abitacolo è stato letteralmente deformato dall’urto. Tanto che per estrarre il giovane conducente si è rivelato necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale: i pompieri hanno tagliato le lamiere deformate per soccorrere il ferito, poi affidato alle cure degli infermieri.

Si tratta di un 22enne, originario della Guinea, affidato subito agli operatori del 118. Giunto in codice rosso presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, i medici gli hanno riscontrato diverse, gravi lesioni: è stato pertanto ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata. Il personale sanitario preferirà monitorare il suo quadro clinico, per le prossime ore, prima di esprimersi.  Danni ingenti e visibili anche sul mezzo sanitario, nel quale si è attivato l’airbag a causa della potenza dell'urto. A bordo viaggiava l'autista, un infermiere, il paziente in barella e un accompagnatore.

Sono stati tutti trasportati al pronto soccorso: per due di loro si sono temute preoccupanti lesioni, ma fortunatamente sarebbero tutti e quattro fuori pericolo. Alcuni sono stati già dimessi.  I rilievi del sinistro, tuttora in corso, sono stati affidati agli agenti di polizia locale del comando leccese. Scongiurato, intanto, il rischio di assunzione di sostanze alteranti prima di mettersi alla guida: il giovane straniero è stato sottoposto ai test alcolemico e tossicologico, ma l'esito è risultato negativo. Potrebbe essersi trattato di un colpo di sonno o di un improvviso malore: eventualità che potranno essere confermate o smentite soltanto in un secondo momento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento