Un volo dal finestrino dopo l’impatto contro l’albero. Grave una 42enne

L'incidente poco prima delle 13 sulla via che collega Veglie a Porto Cesareo. La donna si trovava all'altezza di Leverano quando ha perso il controllo della sua Fiat 600: si è schiantata contro un olivo, poi è stata sbalzata fuori dall'abitacolo. E' ricoverata nel reparto di Rianimazione

L'auto finita fuori strada

LEVERANO - L’ennesimo sinistro, avvenuto poco prima delle 13, ha rischiato di provocare una tragedia. Una donna è ora ricoverata in gravi condizioni, presso il Reparto di Rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Sabrina Alemanno, una donna di 42 anni di Veglie, è finita in un uliveto. Nell’impatto contro un albero, è stata sbalzata fuori dal finestrino, in frantumi dopo l’urto. L’incidente si è verificato a Leverano, sulla via provinciale 113, che collega Veglie a Porto Cesareo.

La conducente si trovava alla guida della sua  Fiat 600, e stava  per rincasare verso il suo  comune di residenza. Improvvisamente, ha perso il controllo del mezzo . Ha cominciato a sbandare e nella sua corsa fuori controllo ha colpito dapprima un imponente tronco, per poi essere scaraventata in un volo di cinque metri.

Sul posto, i sanitari del 118 che le hanno prestato immediati soccorsi. Accompagnata nella struttura leccese, è stata sottoposta agli accertamenti medici. Questi ultimi hanno evidenziato una  frattura alla clavicola, un trauma cranico ed altre lesioni, ora tenute sotto osservazione da parte del personale ospedaliero. E’ stata ricoverata in prognosi riservata, in attesa che il suo quadro clinico migliori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo del sinistro, nel quale non sono rimaste coinvolte altre vetture, i carabinieri della stazione di Porto Cesareo per effettuare i rilievi. Sono sconosciute, al momento, le cause dell’accaduto. Potrebbe essersi trattato di una disattenzione alla guida o di un malore. Lo si potrà stabilire soltanto in un secondo momento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento