menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'immagine del sinistro.

L'immagine del sinistro.

Scontro frontale durante un sorpasso: uomo d’urgenza in ospedale, altri tre feriti

Il sinistro nel primo pomeriggio in località “Fattizze”, nel territorio di Nardò. Coinvolti in quattro, tutti di Mesagne, nel Brindisino. Ad avere la peggio un 33enne, accompagnato in codice rosso a Lecce

LEVERANO – Violento scontro, presumibilmente durante un sorpasso, tra due vetture: uno dei conducenti finisce in codice rosso in ospedale. Il sinistro poco dopo le 15 in località “Fattizze”, nel territorio di Nardò, quasi al confine con la provincia tarantina. Coinvolte nell’incidente una Fiat 500 e una Renault Megane e un totale di quattro passeggeri: coincidenza ha voluto che fossero tutti di Mesagne, la cittadina nel Brindisino. Sono stati estratti dai vigili del fuoco del comando provinciale, intervenuti durante i soccorsi.

Ad avere la peggio un 33enne, L.A.D.N., che si trovava alla guida della Megane: l’uomo, in compagnia di una ragazza, è stato soccorso e condotto d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” dagli operatori del 118. Affidato al personale ospedaliero, è stato sottoposto a immediati accertamenti per stabilire l’entità delle lesioni riportate. Diversi i traumi subiti durante l’urto.La passeggera, invece, trasportata nel nosocomio di Scorrano, in condizioni meno gravi.132a7392-afa3-4e70-8279-670593f52ef4-2

I sanitari hanno anche prestato le prime medicazioni agli altri due coinvolti: sono stati condotti in codice giallo al “Sacro cuore di Gesù” di Gallipoli, ma il loro quadro clinico non sarebbe preoccupante. Sul posto, per eseguire i rilievi e gestire la viabilità in sicurezza, i carabinieri della stazione di Leverano. Stando a una prima ricostruzione, seppure prematura e ancora frammentaria, la Fiat 500 potrebbe aver invaso l’altra corsia durante un normale soprasso. Evenienza tuttora da confermare. I due mezzi coinvolti sono stati intanto sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento