Giovedì, 29 Luglio 2021
Incidenti stradali

Superati da un’auto a folle velocità, finiscono fuori strada. Gravi marito e moglie

Un uomo di 61 anni, e la moglie più giovane di un anno, entrambi leccesi, sono finiti in ospedale con gravi ferite, a seguito di un sinistro avvenuto all'altezza di Melendugno. Ad avere la peggio, il marito, ricoverato nel Reparto di Rianimazione. Sul posto, per i rilievi, carabinieri e vigili del fuoco. Ricercata una Fiat Punto

Il pronto soccorso del "Vito Fazzi".

MELENDUGNO – L’ennesimo grave incidente sulle strade del Salento, ha trasformato un’altra notte d’estate in un incubo. Una coppia di Lecce, 61 anni lui, di un anno più giovane la moglie, sono rimasti feriti in maniera grave, tanto da essere ricoverati entrambi in prognosi riservata, presso l’ospedale “Vito Fazzi”  di Lecce. 

Si tratta di Daniele Longo e Maria Gabriella Pagoda, che viaggiavano a bordo di una Fiat Panda, di ritorno da San Foca, la marina di Melendugno. Dai primi riscontri, sembrerebbe che la coppia sia stata sorpassata, intorno a mezzanotte,  da un’auto a folle velocità, poi identificata come Fiat Punto, che ha fatto finire fuori strada la Panda senza neppure a prestare soccorsi. Si tratta di una delle prime ricostruzioni, ancora in fase di ulteriori accertamenti.

Sul posto sono giunti sia i  vigili del fuoco del comando provinciale, sia i sanitari del 118 che hanno trasportato le due vittime in codice rosso al pronto soccorso. Ad avere la peggio, l’uomo: a causa delle lesioni critiche alla testa, è tenuto sotto osservazione nel reparto di Rianimazione. La coniuge, sempre colpita al capo, avrebbe riportato ferite meno gravi, ma che comunque sono monitorate costantemente dai medici del nosocomio leccese.

I rilievi sono nelle mani dei carabinieri della stazione di Melendugno, sopraggiunti sul luogo del sinistro assieme ai colleghi de Nucleo operativo  e radiomobile della compagnia di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superati da un’auto a folle velocità, finiscono fuori strada. Gravi marito e moglie

LeccePrima è in caricamento