Sabato, 24 Luglio 2021
Incidenti stradali

Tragico schianto contro un muro. La ragazza non ce l'ha fatta

È morta, dopo cinque ore di ricovero, la 23enne gravemente ferita nell'incidente di questo pomeriggio. Era alla guida della sua Lancia Y, quando ha perso il controllo del mezzo, andando a finire contro una recinzione

Foto di Antonio Quarta (tutti i diritti riservati)

MONTERONI DI LECCE  - È deceduta nel suo letto del reparto di Rianimazione, presso l'ospedale "Vito Fazzi", Sabrina Paladini, originaria di Veglie, ma domiciliata a Lecce, ricoverata in seguito  alle lesioni molto gravi riportate nel sinistro, avvenuto nel primo pomeriggio.

A neppure nove ore di distanza dall'ennesima tragedia consumata su strada,  un secondo incidente si è verificato intorno alle 15, all'altezza del velodromo di Monteroni di Lecce. La vittima aveva 23 anni e svolgeva la professione di barista.  foto-86-6Impiegata in un locale di Leverano, viaggiava a bordo della sua Lancia Y, nuovo modello, quando, per cause ancora sconosciute, ha perso il controllo del veicolo, andando a schiantarsi contro un muro. Un impatto tanto violento, da abbattere quasi totalmente la recinzione in pietra.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per estrarre il corpo della ragazza, assieme ai sanitari del 118. Le condizioni della 23enne hanno destato, sin dai primi istanti, la preoccupazione del personale medico e paramedico. Trasportata d'urgenza presso il nosocomio leccese, è stata intubata e tenuta sotto osservazione per ore. Ma non ce l'ha fatta. I rilievi e le indagini sull'accaduto sono affidati agli agenti di polizia stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto contro un muro. La ragazza non ce l'ha fatta

LeccePrima è in caricamento