Incidenti stradali Strada Statale 101

Con la moto contro una cuspide stradale: 47enne rischia amputazione della gamba

Un terribile incidente, nella notte, sulla statale 101, all’altezza di Lequile. Un uomo, in sella alla sua Honda, ha perso il controllo del mezzo

Foto di repeprtorio

LEQUILE - In una settimana già funestata dagli incidenti stradali, un altro grave sinistro si è verificato nella notte. Un centauro di 47 anni, dopo il violento impatto contro una cuspide stradale, rischia l’amputazione di una gamba.

E’ accaduto intorno all’una, al settimo chilometro della statale 101, all’altezza dello svincolo per Lequile. Fabio Pagliara, di San Pietro Vernotico, ma residente a Cellino San Marco, si trovava in sella alla sua moto “Honda Cbr 1000” e viaggiava in direzione nord, verso Lecce con Gallipoli alle spalle. Per cause ancora da accertare, il 47enne ha perso il controllo del mezzo a due ruote.

Una brusca sbandata e poi il volo su una delle segnaletiche stradali in plastica, quelle di colore giallo, poste in posizione verticale. L’impatto è stato tremendo, poi c’è stato quello con il manto stradale. Tutto da solo, senza coinvolgere altri veicoli. Soccorso immediatamente da alcuni automobilisti, poi dagli operatori del 118, il centauro è stato accompagnato d’urgenza presso il vicino ospedale “Vito Fazzi” del capoluogo salentino.

Il suo quadro clinico è apparso, sin dai primi istanti, piuttosto complesso. Il personale medico, infatti, ha ritenuto di doverlo ricoverare in prognosi riservata. Le sue condizioni sono tenute sotto costante monitoraggio, nella speranza che un intervento di amputazione dell’arto non si renda necessario.

I rilievi dell’incidente sono nelle mani degli agenti di polizia stradale leccese, guidati dal vicequestore aggiunto Lucia Tondo. I poliziotti, sopraggiunti per ricostruire la dinamica, oltre che per mettere in sicurezza la strada, stanno ora cercando di stabilire che cosa abbia determinato l’accaduto. Nessuna causa esclusa: potrebbe essersi trattato di un malore, così come di un improvviso colpo di sonno o dell’eccesso di velocità. Ipotesi che potranno essere confermate, o smentite, soltanto in un secondo momento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con la moto contro una cuspide stradale: 47enne rischia amputazione della gamba

LeccePrima è in caricamento