menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Tricase (Foto di repertorio)

L'ospedale di Tricase (Foto di repertorio)

Durante i lavori la motozappa colpisce un 23enne: gamba amputata

Un ragazzo di Morciano di Leuca ferito gravemente poco dopo le 13, a Torre Pali. Ricoverato nell'ospedale di Tricase, è stato costretto a subire un intervento di amputazione

TORRE PALI (Salve) – Durante dei lavori un 23enne resta ferito da una motozappa: costretto a un intervento di amputazione della gamba un giovane di Morciano di Leuca. L’incidente poco dopo le 13 di oggi a Torre Pali, la marina di Salve, dove il ragazzo, G.C. le sue iniziali, stava eseguendo degli interventi di aratura in un terreno alle spalle di un hotel della zona.

Per circostanze che sono tuttora al vaglio degli inquirenti, i dischi  metallici dell’attrezzo agricolo ha colpito con violenza gli arti del giovane giardiniere, in particolare quello sinistro, provocandogli una lesione tanto grave da compromettere l'uso di quella gamba. Immediati i soccorsi prestatigli da alcuni conoscenti  presenti al momento dell'episodio e poi dagli operatori del 118. Per il 23enne è partita la corsa in codice rosso in direzione dell’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase, dove è stato affidato con urgenza alle cure mediche.

Sottoposto agli accertamenti, l’operaio è stato ricoverato in prognosi riservata al termine di un delicato intervento chirurgico, nel quale l'arto è stato amputato: il suo quadro clinico è costantemente monitorato dal personale sanitario. Sul luogo dell’accaduto, intanto, sono accorsi i carabinieri della stazione di Salve, assieme ai colleghi della compagnia di Tricase. Il sopralluogo nel punto dell’incidente è stato eseguito anche alla presenza del personale dello Spesal, il Servizio di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro della Asl, ai quali spetterà accertare se l’attività del giovane malcapitato fosse di natura lavorativa o privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento