Violento scontro all’incrocio: gravi due 17enni sbalzati di sella

Il sinistro nella notte, nel centro di Gallipoli, fra un camion che trasportava prodotti ittici e due amici a bordo di uno scooter. Uno è in prognosi riservata

Foto di repertorio.

GALLIPOLI – Violento scontro nel centro di Gallipoli: lo scooter non si ferma e colpisce un furgone, due giovani amici residenti ad Alezio finiscono in ospedale con gravi ferite. Il sinistro la scorsa notte, intorno alle 2,45, su Corso Roma: si è verificato tra il mezzo a due ruote e un camion per il trasporto di prodotti ittici. Nei pressi di un incrocio con una strada laterale, il motociclo è finito bruscamente sull’autocarro.

Due amici, entrambi 17enni, sono stati sbalzati di sella, finendo sull’asfalto. Ad avere la peggio il ragazzino trasportato: è stato soccorso immediatamente dallo stesso conducente del furgone e poi dagli operatori del 118. Per lui il trasporto in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Nella stessa struttura sanitaria è stato inoltre condotto anche l’amico, alla guida del veicolo. Su entrambi sono state riscontrate diverse, gravi lesioni. Il primo si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata, per via di un trauma cranico rimediato durante la caduta. Sarà tenuto sotto osservazione nell'arco delle prossime 48 ore dal personale medico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’altro, invece, le fratture e i traumi sono stati giudicati guaribili nell’arco di circa un mese, salvo complicazioni. Illeso, infine, l’uomo di Squinzano che si trovava al volante del camion. Tutti i coinvolti nel sinistro sono stati poi sottoposti ai test alcolemici e tossicologici per verificare l’eventuale assunzione di sostanze alteranti. Sul posto, oltre al personale del 118, anche i carabinieri della Sezione radiomobile della compagnia di Gallipoli per eseguire i rilievi e chiarire le responsabilità. Anche nei giorni scorsi, sempre in pieno centro nella Città Bella, un altro sinistro dalle conseguenze preoccupanti: un 27enne è stato sbalzato dalla Vespa durante l'impatto avvenuto con un'autovettura in pieno giorno. Alla guida dell'auto, una donna poi risultata positiva all'uso di Cannabinoidi e indagata in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Nessuno stupro a Gallipoli: falso allarme, i due appartati prima del collasso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento