Grave incidente sulla provinciale: 66enne in Rianimazione col torace schiacciato

Il sinistro si è verificato nella tarda mattinata, sulla strada che collega Montesano Salentino a Tricase. Grave trauma toracico per un 66enne

Foto da Il Gallo.

TRICASE – Un grave sinistro stradale nella tarda mattinata di oggi: un’auto tampona un’altra vettura, uno dei conducenti finisce in Rianimazione. Il sinistro si è verificato alla periferia di Tricase, sulla strada provinciale che collega la cittadina a Montesano Salentino. Un uomo è stato soccorso dal personale del 118 e accompagnato d’urgenza presso l’ospedale “Cardinale Panico”, dove si trova tuttora ricoverato in Rianimazione, al termine degli accertamenti clinici, in condizioni molto critiche.

Si tratta di un 66enne del luogo, al quale i medici dell’ospedale hanno riscontrato un grave trauma toracico, schiacciato durante l'impatto. Il ferito, che viaggiava a bordo di una vecchia Fiat Punto al momento del violento impatto, è un uomo piuttosto noto nella cittadina perchè operaio dipendente dell'amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche l’altra conducente ha riportato lesioni di una certa entità, seppur meno preoccupanti: per la donna, anche lei tricasina di 56 anni,  il trasporto in codice giallo verso l’ospedale di Casarano. Sul luogo del sinistro, anche gli agenti di polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa del contagio: da Unisalento e Asl la foto dei casi per comune

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Paura a Lequile: olio bollente sul volto, gravi ustioni per un bimbo di 2 anni

  • Il passo del contagio ancora lento, ma in provincia di Lecce tre decessi

  • Simula la febbre per tagliare la coda al supermarket, anziana nei guai

Torna su
LeccePrima è in caricamento