Due incidenti in città: tra i tre feriti anche un turista travolto in bici

Nel primo, in centro, un ciclista 60enne sbalzato di sella. Nel secondo, in periferia, scontro tra un’auto e il mezzo di Poste Italiane

I mezzi di soccorso sul posto.

LECCE – Non c'è pace per i ciclisti. Doppio intervento della polizia locale, nel corso della mattinata, per degli incidenti in città. Il più grave si è verificato in centro, proprio davanti al Castello Carlo V. Un ciclista francese di 60 anni, che stava attraversando la strada in direzione di Piazza Sant’Oronzo, è stato colpito in pieno da una vettura e sbalzato brutalmente sull'asfalto. L'accaduto a sole 24 ore dall'altro, grave investimento ai danni di un ciclista, sulla litoranea tra Santa Cesarea Terme e Porto Badisco (il 50enne ferito nel primo episodio si trova ancora in prognosi riservata, nel reparto di Rianimazione).

Alla guida dell’auto, una Fiat 500, una 44enne salentina che si è fermata per prestare soccorsi all’uomo. Quest’ultimo, ferito visibilmente, è stato raggiunto dagli operatori del 118 e poi accompagnato nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Le sue condizioni non sarebbero tali da temere per la sua vita, ma sono state reputate comunque critiche, da "codice giallo". Sul luogo del sinistro sono giunti anche gli agenti di viale Rossini, i quali hanno poi eseguito anche i rilievi in un secondo episodio, alla periferia della città.a605e2a1-b518-404e-af5a-23dc2d61d629-3

In via Giammatteo, la strada che conduce a Frigole, lo scontro tra due veicoli ha provocato il ferimento di entrambi i conducenti, tra i quali una impiegata di Poste italiane che viaggiava a bordo del mezzo della società. Oltre al personale sanitario, sono intervenuti anche i vigili del fuoco, data la necessità di mettere in sicurezza la zona: una delle due vetture coinvolte nello scontro – pare, determinato da una mancata precedenza- era infatti dotata di impianto di alimentazione a Gpl. Entrambi i feriti sono stati accompagnati nell’ospedale cittadino, in codice giallo, con alcune lesioni che ora saranno esaminate dai medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento