Si schianta su un albero in pieno centro: muore sul colpo un commerciante

Un 52enne leccese, una ventina di minuti dopo l’una, è deceduto in un tragico incidente. Sul posto, vigili del fuoco, 118 e polizia locale

Il luogo dell'incidente., in città.

LECCE - Perde il controllo dell’auto e si schianta contro un albero in pieno centro: muore sul colpo un 52enne. La tragedia nella notte, in viale Felice Cavallotti, una ventina di minuti dopo l’una. Antonio Tarantino, a bordo della sua Fiat 600, stava rientrando in casa dopo una serata di lavoro: era infatti uno dei commercianti di Piazza Libertini, titolare di un'attività di rivendita di calze. Ha imboccato la via principale, in direzione della villa comunale, quando il veicolo è finito contro un tronco, ormai senza controllo.

Sul posto, i vigili del fuoco del comando provinciale, assieme agli operatori del 118. Ma i soccorsi si sono rivelati vani: al loro arrivo, per l’uomo non vi era più nulla da fare. La salma, come disposto dal pm di turno presso la Procura della Repubblica di lecce, è stata trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dove il medico legale eseguirà alcuni accertamenti per fornire delle risposte: non è infatti escluso che la vittima abbia potuto accusare un malore, prima della violenta sbandata. Sembrerebbe infatti questa l'ipotesi più accreditata: si sarebbe trattato di un arresto cardiaco sopraggiunto appena messosi al volante.

Sul posto, per i rilievi, gli agenti di polizia locale leccese. Lo scorso anno, nel mese di gennaio, un dramma simile si è verificato nello stesso punto: un collaboratore scolastico di 59 anni, dopo una mattinata di lavoro nel'istituto primario "Cesare Battisti", si è messo allaguida dell'auto per poi perdere il controllo subito dopo, a causa di un malore, proprio su viale Felice Cavallotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento