Sabato, 19 Giugno 2021
Incidenti stradali Stadio / Via Giovanni Gentile

Tragedia in pieno centro: nello scontro di due auto un geometra resta schiacciato tra abitacolo e marciapiede

Nell’incidente, nel rione San Lazzaro, ha perso la vita uno dei due conducenti coinvolti. L’altro accompagnato d’urgenza in ospedale. Sul posto vigili del fuoco, 118, agenti della questura e polizia locale

Il luogo della tragedia a San Lazzaro.

LECCE – Tragedia in pieno centro a Lecce. Due vetture si scontrano con violenza e un uomo perde la vita: resta schiacciato tra l’abitacolo, il marciapiede e un palo a bordo strada. Si tratta di Adriano Palermo, un geometra di 65 anni e residente a Cavallino. La vittima ricopriva il ruolo di funzionario presso l'Ufficio tecnico comunale del municipio cavallinese ed era nota alla comunità anche perchè padre di un giovane consigliere del posto. L’incidente si è verificato intorno alle 17,30 nel tratto finale di via Gentile dove l’arteria cittadina diviene via Corridoni, nel rione San Lazzaro.

Il video: le operazioni di soccorso e i rilievi

L’impatto è avvenuto all’incrocio con via Minniti tra una Fiat Panda, condotta dalla vittima e una Kia Soul alla cui guida vi era il secondo automobilista. Quest'ultimo, un 61enne nato in Svizzera e residente a Carpi, nel Modenese, è stato accompagnato d’urgenza in ospedale dopo le prime medicazioni per un trauma alla testa.  Nell’urto, tanto veemente da provocare la morte sul colpo della vittima, sono stati divelte la segnaletica stradale e la stessa macchinetta che emette i ticket del parcheggio.

Immediati i soccorsi, allertati da passanti e residenti. Un’ambulanza è partita in “codice rosso” in direzione dell’ospedale “Vito Fazzi” per consegnare il conducente della Kia alle cure mediche. Fortunatamente, il 61enne non verserebbe in condizioni critiche. Nulla da fare, invece, per l’altro automobilista: gli operatori del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Assieme al personale sanitario, sul posto, anche i vigili del fuoco del comando provinciale, gli agenti della sezione volanti e quelli della polizia locale leccese.

Questi utlimi hanno eseguito il sopralluogo e ascoltato i testimoni che hanno assistito alla scena per poter procedere con la ricostruzione del tragico episodio. La salma della vittima è stata trasferita presso la camera mortuaria dell'ospedale leccese: nelle prossime ore il pm presso la Procura della Repubblica conferirà l'incarico per eseguire l'autopsia. Intanto, come previsto nei casi di omicidio stradale, i due veicoli coinvolti sono stati posti sotto sequestro, in attesa di risposte e di verità su uno scontro che ha gettato una famiglia e una comunità nello sconforto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in pieno centro: nello scontro di due auto un geometra resta schiacciato tra abitacolo e marciapiede

LeccePrima è in caricamento