Coppia si ribalta sulla statale dopo l’impatto con lo spartitraffico. Muore 58enne, grave il marito

Una Toyota Aygo, con una coppia a bordo, si è ribaltata sulla strada statale 101, con due persone a bordo. La donna ha perso la vita nel trasporto in ospedale, il coniuge è stato ricoverato in prognosi riservata presso il nosocomio leccese. Sul posto, oltre al 118, pompieri, polstrada di Maglie e personale dell'Anas

L'auto della coppia, ribaltata sulla statale

LEQUILE – Una domenica, la prima vera di sole, si è trasformata in una tragedia. Un altro incidente stradale, avvenuto nel primo pomeriggio, attorno alle 14,30, va ad aggiungersi alla lunga lista di sinistri mortali, verificatisi sulla strada statale 101. Una Toyota Aygo si è ribaltata autonomamente sulla carreggiata, all’altezza di Lequile e dello svincolo per San Pietro in Lama, dopo aver urtato con violenza contro lo spartitraffico all'altezza del chilometro 5,200, dove vi è un'apertura. Stando ai primi acccertamenti, l'auto avrebbe sormontato con le ruote di sinistra, la barriera, finendo per ribaltarsi. All'origine, presumibimente, una distrazione o un colpo di sonno.

Un uomo e una donna, marito e moglie, sono gli unici coinvolti del drammatico episodio, costato la vita alla 58enne. E' spirata durante la corsa in ambulanza verso il vicino  ospedale “Vito Fazzi”. Non ce l’ha fatta, neppure nonostante i soccorsi da parte dei sanitari. Si  tratta di Daniela Pati, originaria e residente a Lecce, come il coniuge. La 58enne, docente di inglese presso il liceo "Palmieri" di Lecce, lascia due figlie.

Ferito gravemente il marito della vittima, Francesco Coppola, avvocato di 68 anni, ora ricoverato in prognosi riservata presso il nosocomio del capoluogo salentino. Sul posto, oltre al personale medico e ai vigili del fuoco, anche gli agenti di polizia stradale di Maglie, diretti dall’ispettore Rocco Trane, e una pattuglia dei carabinieri che ha collaborato per mettere in sicurezza la via, mentre i pompieri liberavano la strada dal mezzo capovolto. Sul tetaro dell'ennesimo sinistro, per i rilievi e per bloccare il traffico, anche il personale di Anas, che che ha ripristinato la normalità nel giro di un'ora, consentendo ai veicoli di transitare lungo l'arteria.

La salma della 58enne, intanto, è stata trasferita presso la camera mortuaria, dove resterà a disposizione del magistrato di turno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento