Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

La vittima era di Martano. Ferita donna tailandese che viaggiava con lui in sella a una Ducati Brutale. Lo scontro con una Fiat Punto condotta da una 47enne di Carpignano sulla Borgagne-Sant'Andrea

MELENDUGNO – Tragico sabato pomeriggio estivo sulla via per il mare. Erano le 16,30 circa quando s’è verificato lo scontro sulla strada provinciale 148 che collega Borgagne, frazione di Melendugno nell’entroterra, con la marina di Sant’Andrea. E, purtroppo, a perdere la vita è stato Adriano Zuccarello, un uomo di 54 anni di Martano.

Zuccarello era alla guida di una moto di grossa cilindrata, una Ducati Brutale, dietro era seduta una donna 39enne, di nazionalità tailandese. La coppia procedeva in direzione della litoranea quando, all’improvviso, all’ingresso di una curva, è avvenuto lo schianto frontale, pieno, con una Fiat Punto. Alla guida di questa c’era una donna di 47 anni di Carpignano Salentino, che ha riportato conseguenze minori, oltre allo choc per quanto avvenuto.

L’impatto è stato di tale violenza che la moto è finita fuori strada, in mezzo alle campagne, oltrepassando un muretto a secco. E a parlare più di ogni altra cosa sono stati i segni lasciati sulla Punto, con il cofano e il parabrezza sfondati, persino il tettuccio mezzo schiacciato, il che lascia ipotizzare la traiettoria della moto dopo l’urto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono arrivati poco gli operatori del 118 con più ambulanze. Il 54enne è apparso subito in condizioni critiche; ferita in modo serio anche la donna seduta alle sue spalle, ma, una volta in ospedale, si è escluso che possa essere a rischio la vita. Non così per il 54enne che, purtroppo, è spirato in breve tempo. Il cuore è andato in arresto. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti gli agenti di polizia locale di Melendugno. In supporto, i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Lecce per la viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento