Schianto alle porte di Veglie: finisce con l'auto sul guard rail. Muore un 49enne

La vittima, residente a Trepuzzi, ha perso il controllo della Fiat 600 alla periferia di Veglie. All'altezza di una rotatoria, è finito dritto sulla barriera metallica e non ha avuto scampo. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del 118. Sul posto anche carabinieri e vigili del fuoco

Il luogo dell'incidente (foto di Antonio Quarta).

VEGLIE – Quel terribile schianto contro il guard rail non gli ha lasciato scampo. E Massimo Simeone Pepe, 49enne di Trepuzzi, è l’ennesima vittima di un incidente stradale avvenuto, intorno alle 22, a Veglie. L’uomo, commesso presso un supermercato della zona, viaggiava a bordo della sua Fiat 600 proveniente da Porto Cesareo quando, giunto in prossimità della rotatoria all’ingresso del paese, nei pressi del magazzino "Eurospin", avrebbe perso il controllo del mezzo.

Quell’impatto gli è costato la vita. Il 49enne si trovava da solo e non ha coinvolto altri veicoli. Ma quei pochi passanti, che stavano transitando negli istanti successivi al drammatico sinistro, si sono fermati per prestare soccorso all’automobilista. Sul posto sono giunti i sanitari del 118, dall’ospedale “San Giuseppe di Copertino”, assieme ai vigili del fuoco del distaccamento locale per estrarre il corpo del conducente dall’abitacolo deformato dall’urto.

IMG_9459-2Gli sforzi dei medici si sono rivelati vani: per il 49enne non c’era più nulla da fare. E’ spirato a causa di quello scontro violento che lo ha strappato precocemente alla vita. La ricostruzione della dinamica è affidata ai carabinieri, sopraggiunti assieme ai famigliari dell’uomo, distrutti dal un dolore che sarà difficile rimuovere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari della stazione di Veglie e del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, guidati dal tenente Giancarlo Porta, hanno infatti eseguito una serie di accertamenti sul luogo dell’accaduto e ascoltato i presenti. La salma della vittima, intanto, è stata trasportata presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento