Scontro sulla litoranea: sbalzati dalla moto, ragazza finisce su una passante

Due i feriti gravi a seguito di un sinistro nei pressi di Roca di Melendugno. Un 19enne e la fidanzata in prognosi riservata

Il luogo del sinistro, nel primo pomeriggio.

ROCA (Melendugno) – Violento scontro tra una vettura e una moto: una giovane coppia finisce in ospedale. L’incidente, nella tarda mattinata di oggi di oggi, all’altezza di un incrocio sulla litoranea di Roca, la marina di Melendugno.

Un 19enne e la sua ragazza, entrambi residenti a Lecce e in sella al mezzo a due ruote, stavano percorrendo la strada che conduce a Torre dell’Orso quando, improvvisamente, dalla strada vicinale "Mancarella", si sarebbe immessa sulla litoranea una Mercedes, condotta da un uomo di Calimera.  La passeggera della moto è stata sbalzata di sella, finendo su una donna che stava passeggiando. Idem il giovane centauro.

Soccorsa la giovane coppia, raggiunta dagli operatori del 118. Il 19enne è stato accompagnato in codice rosso presso l’ospedale di Scorrano. La ragazza che gli viaggiava dietro trasportata sempre d’urgenza, ma nel capoluogo salentino. Entrambi hanno riportato diverse lesioni, di grave entità e che ora sono tenute sotto osservazione da parte dei medici dei due ospedali. Sul posto, anche gli agenti di polizia locale di Melendugno, coordinati dal comandante Antonio Nahi, per i rilievi e per dirigere la viabilità. La dinamica del sinistro è in fase di ricostruzione: gli agenti hanno ascoltato i testimoni dell'accaduto per fare chiarezza sulle fasi dell'accaduto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento