La leva dell’acceleratore si inceppa: motociclista finisce sull’asfalto

L’incidente nel pomeriggio, in pieno centro, nei pressi della villa comunale di Lecce. Un 38enne accompagnato in ospedale: accusava dei dolori alla schiena

La moto ribaltata sull'asfalto.

LECCE – La leva dell’acceleratore si inceppa improvvisamente e un centauro perde l’equilibrio: brutale caduta dalla moto in pieno centro. È accaduto nel pomeriggio, intorno alle 18, in via Giuseppe Garibaldi, nei pressi della villa comunale di Lecce. Un uomo del posto, di 38 anni, si trovava in sella alla sua moto custom “Guzzi” quando, all’improvviso, il mezzo si è rovesciato sull’asfalto, davanti ad automobili e pedoni.

Immediati i soccorsi, prestati dai passanti, i quali si sono rivolti al numero di pronto intervento.  Gli operatori del 118, intervenuti poco dopo, lo hanno medicato sul posto e poi accompagnato presso l’ospedale “Vito Fazzi”, con un codice giallo, mediamente critico. L’uomo ha infatti accusato forti dolori alla spina dorsale, che ora sono al vaglio del personale medico.

Non ci sono altri mezzi coinvolti nel sinistro. Per gestire la viabilità ed eseguire i rilievi, sono accorsi gli agenti di polizia locale del comando leccese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto e si schianta vicino casa: muore 35enne

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Difendere un assassino, l’avvocato di De Marco: “Non siamo dei mostri”

  • Scuola, in arrivo una nuova ordinanza: Ddi al 100 per cento per una settimana

Torna su
LeccePrima è in caricamento