Incidenti stradali Via San Cesario

Termina con uno scontro la gara di motocross. In due restano gravemente feriti

E' finita in ospedale, in codice rosso, una coppia di amici, entrambi appassionati di moto. Durante un raduno, in una campagna nei pressi di via San Cesario di Lecce, i due si sono scontrati frontalmente. Sul posto i sanitari del 118 per gestire l'accaduto, poi segnalato ai carabinieri

Le moto parcheggiate dopo l'accaduto

LECCE – Sono due i motociclisti rimasti gravemente feriti durante uno scontro frontale, durante una gara di motocross, nei pressi dell’ipermercato “Aligros” di Lecce, in via San Cesario di Lecce. La coppia di amici aveva raggiunto una campagna (in foto), assieme ad altri motociclisti, alle spalle del magazzino, per dare sfogo alla propria passione delle due ruote. Ma qualcosa è andato storto e i due si sono ritrovati coinvolti in un violento scontro.

Antonio Cariteo, 50 anni, di LizzanelloIMG_9414-2 e Marco Cretì, leccese di 20 anni, sono i nomi dei feriti.Trasportati in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, dopo essere stati soccorsi dal personale del 118, giunti con due autoambulanze, i due giovani centauri sono stati sottoposto ad alcuni accertamenti clinici per chiarire la gravità delle lesioni riportate. Ad avere la peggio sarebbe stato il centauro più anziano. Costretto a un delicato intervento chirurgico, a causa di una frattura al femore, ha riportato anche alcune ferite all'altezza dell'arcata sopraccigliare, e ora è ricoverato assieme al 20enne in prognosi riservata.

Dell’Accaduto, sono stati informati i carabinieri della compagnia di Lecce, guidata dal capitano Pasquale Carnevale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termina con uno scontro la gara di motocross. In due restano gravemente feriti

LeccePrima è in caricamento