rotate-mobile
Terzo incidente in poche ore / Nardò / Via Pietro Bonfante

Contro una vettura, perde ruota e sbanda per metri: danni a veicoli, arredi e segnaletica

L’incredibile carambola ha interessato una Fiat Punto su cui viaggiava una giovane coppia: centinaia di metri percorsi con diversi danneggiamenti registrati. Sul posto 118 e due pattuglie della polizia

NARDÒ – Sbanda con l’auto finendo contro una vettura parcheggiata e perdendo una ruota, poi continuare a zigzagare per diversi metri, danneggiando veicoli, arredi urbani e segnaletica: è accaduto questa notte, attorno alle 3, in via Bonfante, a Nardò, dove una Fiat Punto, su cui viaggiava una giovane coppia si è resa protagonista di questo singolare incidente, il terzo, nel territorio del comune, in poche ore.

Erano, come detto, trascorse da poco le tre, quando l’auto, con un ragazzo alla guida, in circostanze in via di definizione, ha perso il controllo dell’auto innescando una vera e propria carambola, resa ancora più pericolosa dalla rottura di una ruota della propria vettura.

La corsa del mezzo si è conclusa dopo diverse centinaia di metri, in cui sono stati colpiti diversi veicoli, arredi urbani e segnaletica stradale.

Sul luogo dell’accaduto sono intervenute due pattuglie della polizia del commissariato locale per i rilievi del caso e i necessari approfondimenti sul conducente. È poi sopraggiunta anche un’ambulanza del 118, proveniente dalla postazione di Santa Maria al Bagno, per soccorrere i due occupanti, entrambi usciti fortunatamente illesi dal sinistro.

Un mezzo danneggiato

In particolare, la ragazza è stata medicata sul posto dai sanitari dal 118, ma ha rifiutato ulteriori accertamenti in ospedale.

Nel pomeriggio di ieri, sempre a Nardò, ma questa volta in via Cagnano Grande, il primo degli incidenti in poche ore con una Fiat Stilo, uscita di strada in circostanze ancora da chiarire e finita contro un albero: il conducente del mezzo è stato estratto dai vigili del fuoco e condotto in ospedale in codice rosso.

Il secondo episodio, sulla strada per Santa Maria al Bagno, con una Lancia Y che dopo lo scontro con una Alfa Mito ha terminato la propria corsa sopra un muretto a secco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro una vettura, perde ruota e sbanda per metri: danni a veicoli, arredi e segnaletica

LeccePrima è in caricamento