Incidente in moto, si aggrava dopo 24 ore: in Rianimazione

Un 35enne di Nociglia vittima di un sinistro avvenuto sulla Santa Cesarea Terme-Castro nel pomeriggio di sabato. Inizialmente le condizioni non sembravano così preoccupanti, ma ieri all'improvviso il quadro clinico s'è aggravato

Foto di repertorio.

LECCE -  Le sue condizioni si sono aggravate nell’arco di 24 ore e da ieri pomeriggio Carmelo Bortone, 35enne di Nociglia, si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, in prognosi riservata.

Bortone è rimasto vittima di un incidente avvenuto sabato pomeriggio, sulla strada provinciale che collega Santa Cesarea Terme a Castro. Stava conducendo una moto Ktm quando, all’improvviso, per cause in fase d’accertamento, è avvenuta la collisione con un’Opel condotta da una donna. Dopo la caduta, il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118.

Le sue condizioni non sono sembrate inizialmente tali da far temere per la vita; tuttavia, nel pomeriggio di domenica, il quadro si è improvvisamente aggravato.  I rilievi sono affidati ai carabinieri del Norm di Maglie, competenti per territorio. L’incidente, infatti, è avvenuto nel tratto in agro di Santa Cesarea Terme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è avvenuto, peraltro, proprio nel giorno in cui in un altro punto del Salento, sulla Tricase-Miggiano, ha perso la vita un altro giovane a bordo di una moto, il 17enne tricasino Vito Scarascia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento