Ennesimo incidente sulla statale 101: cinque i feriti, una è grave

Il sinistro, nel pomeriggio, all'altezza dello svincolo per Collemeto. La passeggera che ha avuto la peggio si trova nell'ospedale di Lecce

L'interno di una delle due auto distrutte

COLLEMETO (Galatina) – Potrebbe aver contribuito l'elevata velocità nell'ennesimo sinistro che ha rischiato di provocare tragiche conseguenze sulle vie del Salento.  Un grave incidente si è infatti verificato nel pomeriggio, intorno alle 17, sulla strada statale 101. Cinque i passeggeri coinvolti, una dei quali una in gravi condizioni. E’ accaduto sull’arteria che collega Lecce a Gallipoli, all’altezza dello svincolo per Collemeto, la frazione di Galatina. Immediatamente soccorsi, i feriti sono stati presi in cura dagli operatori del 118 sopraggiunti, grazie alle segnalazioni dei passanti, assieme ai vigili del fuoco del comando provinciale

I veicoli coinvolti sono tre: una Chevrolet Aveo sulla quale viaggiavano due ragazze e un furgone Peugeot Expert, sul quale si trovavano invece tre cittadini: un 54enne di Morciano di Leuca e due 45enne, rispettivamente di Cavallino e di Taviano.  E’ toccato ai pompieri estrarre gli occupanti della vettura dalle lamiere: ad avere la peggio, una ragazza. Quest'ultima, una 28enne di Nardò che viaggiava in compagnia dell'amica, una 25enne neretina, è stata accompagnata d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, a causa di un sospetto trauma toracico e di una frattura a tibia e perone. Al termine degli accertamenti clinici, volti soprattutto a scongiurare eventuali complicazioni agli organi interni, la donna è stata ricoverata nel reparto di Ortopedia e giudicata guaribile nell'arco di trenta giorni.  Gli altri quattro  feriti, invece, condotti tutti in codice giallo nei nosocomi di Copertino, Galatina e Lecce, con ferite che non sono state reputate particolarmente preoccupanti.

Sul luogo del sinistro, peraltro avvenuto nell’ora di punta e in corrispondenza di un tratto pericoloso, i carabinieri della compagnia gallipolina e gli agenti del commissariato di Galatina, tutti impegnati nei rilievi e nella  sicurezza. Stando a una prima, ancora incompleta ricostruzione, la Chevrolet si sarebbe immessa sulla statale entrando da Collemeto. Il tachimetro, probabilmente, era già schizzato in alto se, come accertato almeno al per il momento, le due occupanti avrebbero dapprima colpito un guardrail, per poi coinvolgere il furgone una volta imboccata la strada in direzione nord, verso il capoluogo salentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La mappa del contagio: da Unisalento e Asl la foto dei casi per comune

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • "Assalto" all'ipermercato per le offerte pasquali: assembramenti, arrivano i carabinieri

  • Coronavirus, muore 40enne positivo. Stretta su Pasqua e Pasquetta: “Nessuna gita consentita”

  • Paura a Lequile: olio bollente sul volto, gravi ustioni per un bimbo di 2 anni

  • Il passo del contagio ancora lento, ma in provincia di Lecce tre decessi

Torna su
LeccePrima è in caricamento