Incidenti stradali Tangenziale Est di Lecce

Scontro in tangenziale: anche un'infermiera del "Vito Fazzi" tra le due ferite

Un secondo, grave sinistro, si è verificato in mattinata nei pressi della galleria "Condò". Ad avere la peggio una 42enne

L'immagine dello schianto in tangenziale

LECCE  - Due donne restano ferite a seguito di un grave incidente avvenuto in mattinata, sulla tangenziale ovest di Lecce. Intorno alle 11, infatti, lo scontro tra un suv e una utilitaria, ha rischiato di provocare una vera e propria tragedia, sotto la galleria Condò. Per cause ancora da accertare, forse dovute a una distrazione di una delle due conducenti, i veicoli si sono scontrati.

Le automobiliste sono state immediatamente soccorse dai passanti, i quali hanno allertato il 118. Sul posto, con le ambulanze, gli infermieri per prestare i primi aiuti. Ad avere la peggio, a causa dei numerosi traumi rimediati nel violento impatto, una 42enne leccese. La donna è stata infatti accompagnata presso l’ospedale “Vito Fazzi”, dove è ora tenuta in prognosi riservata, sotto il costante monitoraggio dei medici.

Corsa al pronto soccorso anche per l’altra ferita – ironia della sorte, si tratta di una infermiera del reparto di Radiologia dell’ospedale leccese- in codice giallo. Le lesioni, per lei, sono meno gravi. Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti previsti dalla legge, gli agenti di polizia locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro in tangenziale: anche un'infermiera del "Vito Fazzi" tra le due ferite

LeccePrima è in caricamento