Tir abbatte barriera e finisce nella scarpata: la merce invade la strada

Paura intorno alle 3, sull’anello est di Lecce. Un camionista napoletano di 57 anni esce fuori strada ma resta miracolosamente illeso

Il mezzo pesante ribaltatato sull'asfalto (Foto di Massimo Zecca)

LECCE- Centinaia di cassette di peperoni e pesche sull’asfalto: un tir, nel cuore della notte, si ribalta sulla tangenziale est e il conducente resta miracolosamente illeso.  Si è verificato intorno alle 3, all’uscita 7/B per San Cataldo, in direzione Maglie, senza fortunatamente coinvolgere altri veicoli di passaggio. Il camion, intestato a una ditta con sede a Napoli, era diretto col carico di merce al mercato ortofrutticolo del capoluogo salentino quando, per cause in fase di accertamento, è improvvisamente uscito fuori strada, finendo nel canale laterale destinato  alla raccolta delle acque piovane.

Video: l'incidente avvenuto nella notte

Alla guida del mezzo pesante, un 57enne di origini partenopee: dopo la brusca sbandata per una sessantina di metri, il conducente è finito sull lato destro della barriera, abbattendo circa venti metri di guardrail.  Il tratto stradale è stato immediatamente chiuso al traffico, per consentire i soccorsi al conducente: ma vigili del fuoco e operatori del 118 hanno fatto ben poco poiché, al loro arrivo, il 57enne aveva lasciato autonomamente l’abitacolo, riuscendo a liberarsi dalle lamiere. E' stato sottoposto ai controlli da parte dei sanitari e poi accompagnato per precauzione in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fortunatamente non ha riportato conseguenze, a parte il forte spavento anche dovuto a un principio di incendio, immediatamente domato con un estintore. Nello sfregamento con il manto stradale, infatti, si sono sviluppate alcune scintille.  Tutt’intorno, fino alla mattinata un cimitero di cassette in legno e i prodotti ortofrutticoli ormai irrecuperabili. Sono sopraggiunti, per i rilievi, gli agenti di polizia locale di Lecce. Oltre al personale di viale Rossini, anche la ditta incaricata alla rimozione del tir.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio nella casa di riposo e il dato dei contagi in Puglia s'impenna

  • Duplice delitto, l’istinto omicida anche in ospedale e la nuova perizia sui bigliettini dell’orrore

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • In centinaia ne “La Fabbrica”, piomba la polizia: locale chiuso cinque giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento