Martedì, 15 Giugno 2021
Incidenti stradali

In coma un pedone investito da utilitaria. Grave anche una donna: la sua auto contro un camion

Nella serata di ieri un uomo di 62 anni è stato colpito da un veicolo che procedeva in via Duca degli Abruzzi. All'alba incidente sulla strada statale 274 all'altezza dell'uscita di Racale. Indagano i carabinieri della compagnia di Casarano

Il "Vito Fazzi" di Lecce.

RACALE –  Ieri sera, intorno alle 20, un pedone è stato investito da un'utilitaria in via Duca degli Abruzzi, a Nardò. Giovanni Romano, 62enne del posto, si trova ora in coma nell’ospedale di Lecce. Alla guida dell’auto, una Peugeot, una donna di 51 anni che è rimasta sotto choc dopo essersi resa conto di aver investito l’uomo. Sono intervenuti gli agenti polizia locale: per la ricostruzione dei fatti potrebbe essere utile una telecamera di sicurezza installata nelle vicinanze.

Gli agenti stanno cercando di stabilire dove esattamente sia avvenuto l’impatto. Al momento del loro immediato intervento l’uomo si trovava ancora riverso per terra, alcuni metri più avanti rispetto al punto in cui si presume avvenuto l’impatto, in corrispondenza di un attraversamento pedonale. Ma il fondo stradale bagnato ha impedito di ritrovare segni evidenti di una eventuale frenata.

Una donna di 58 anni, Costantina Bove, originaria di Taviano, si trova in prognosi riservata al “Vito Fazzi” di Lecce, nel reparto di rianimazione, in seguito ad un incidente in cui è rimasta coinvolta alle prime luci di questa mattina. La sua auto si è scontrata con un mezzo pesante lungo la strada Gallipoli – Santa Maria di Leuca, all’altezza dello svincolo per Racale. Sul posto il personale del 118 e i carabinieri della compagnia di Casarano che stanno indagando sull’accaduto per chiarire la dinamica del sinistro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma un pedone investito da utilitaria. Grave anche una donna: la sua auto contro un camion

LeccePrima è in caricamento