Domenica, 1 Agosto 2021
Incidenti stradali Via Bosco

Auto fuori controllo sfonda muri e si ribalta: quattro feriti, è grave una 17enne

Pauroso incidente nella notte all'ingresso di Veglie. I ragazzi, tutti del posto, sono stati soccorsi da vigili del fuoco e sanitari del 118. Le conseguenze peggiori per una minore, in prognosi riservata al "Fazzi". Sono andati a collidere contro l'angolo di un garage e il muro di cinta di una carrozzeria

Foto di William Tarantino.

VEGLIE – Quattro ragazzi sono rimasti coinvolti in un rocambolesco incidente stradale avvenuto nella notte all’ingresso di Veglie. Le conseguenze peggiori, per una ragazzina di appena 17 anni. La minorenne è ricoverata in prognosi riservata presso il nosocomio del capoluogo. Gli altri, compreso il conducente (che ha riportato una prognosi di 35 giorni per la frattura della clavicola ed è stato condotto a Copertino) sono tutti ragazzi tra i 18 e i 19. I due che erano seduti sui sedili posteriori sono quelli che hanno subito meno danni fisici. Uno, in particolare, è rimasto sostanzialmente illeso.  

I giovani, tutti vegliesi, rientravano dalla litoranea e stavano percorrendo via Bosco a bordo di una vecchia Fiat Brava, quando, all’improvviso, per cause in fase d’accertamento, il conducente, 19enne, ha perso completamente il controllo del volante. Probabile che sia sopravvenuto il fatidico colpo di sonno.

Di certo, da quel momento, il veicolo è sembrato una scheggia impazzita. E’ andato a collidere in più punti, lungo il tragitto, fino a ribaltarsi. L’auto, infatti, prima ha subito un violento urto esattamente contro l’angolo di un muro di cinta che chiude un garage privato. Poi è “rimbalzata” in direzione di un’autocarrozzeria, sbattendo pure contro il perimetro di questa. Infine, tagliando la strada di traverso, ha concluso la sua folle corsa capovolgendosi sull’asfalto, a ridosso di un marciapiede e di una recinzione che delimita un fondo privato. Lasciandosi dietro una scia di intere porzioni di pareti abbattute, pezzi di cemento riversi sull’asfalto, parti meccaniche saltate in aria.

Solo la fortuna ha voluto che proprio in quel momento non stessero passando altri mezzi, o il bilancio avrebbe rischiato di essere persino più grave. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento locale, per liberare i giovani incastrati fra le lamiere, e due ambulanze del 118.

La ragazza, l’unica a non aver ancora compiuto la maggiore età, date le gravi lesioni riportate, è stata trasportata in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Sul posto, per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale, coordinati dalla compagnia di Campi Salentina. L’auto è stata sottoposta a sequestro. Il conducente è stato sottoposto agli accertamenti di rito, per verificare se avesse bevuto alcolici o usato sostanze stupefacenti. Gli esiti del test ancora non sono noti.          

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto fuori controllo sfonda muri e si ribalta: quattro feriti, è grave una 17enne

LeccePrima è in caricamento