Domenica, 25 Luglio 2021
Incidenti stradali Stadio / Viale Ugo Foscolo

Paura sulla circonvallazione. Un 35enne si schianta contro auto in sosta

L'uomo, a bordo della sua Ford Fiesta, ha perso il controllo del mezzo, finendo contro un'Audi A3 parcheggiata su viale Ugo Foscolo. Soccorso dal 118, ha riportato un trauma cranico. Gli agenti di polizia attendono il risultato del test alcolemico

Un'immagine dell'incidente

LECCE – Buona parte delle auto parcheggiate lì, nell’ultimo tratto di viale Ugo Foscolo, all’altezza del quartiere Santa Rosa, erano quelle dei clienti di un ristorante della zona. Nessuno di loro ha udito nulla, né è uscito in strada. Ma forse è stato un bene. Mentre i titolari di quelle auto si trovavano seduti a tavola, una Ford Fiesta di colore grigio, vecchio modello, condotta da C.M., un 35enne leccese, ha infatti zigzagato per alcuni secondi di terrore, intorno alle 23, disegnando un’inquietante piroetta che si è conclusa con lo schianto su un’Audi  A3 station wagon, in uso ad un ragazzo.

Quest’ultimo, uscito dal locale, si è trovato di fronte a quella scena surreale: attorno al suo veicolo, visibilmente danneggiato nella parte posteriore, un cimitero di cocci di vetro – avanzi del suo finestrino mandato in frantumi- , frammenti di carrozzeria e una volante degli agenti di polizia. Ma, aspetto ancor più inquietante, la presenza di due ambulanze e di una pozza di sangue sul manto stradale. Il 35enne che ha provocato l’accaduto, infatti, nella violenza dell’impatto contro il mezzo in sosta, è rimasto ferito. Soccorso dal personale sanitario, è stato  accompagnato presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce per essere medicato d'urgenza.

Il suo quadro clinico sarà tenuto sotto osservazione, ma non sembra destare partciolari allarmi: l’uomo ha, infatti, riportato un trauma cranico e dovrà essere sottoposto ad alcuni accertamenti, tra i quali il test alcolemico per verificare, tra i sospetti montanti, in quali condizioni si sia messo al volante o chiarire se, alla causa di quanto accaduto, non vi sia piuttosto un improvviso malore. Le indagini sono nelle mani del personale della questura, i quali hanno ascoltato il titolare dell’Audi e raccolto le dichiarazioni dei testimoni che hanno assistito alla scena, per cercare di far luce su questa assurda vicenda dalla quale sarebbe potuto scaturire un dramma ulteriore se solo, al posto delle autovetture parcheggiate, ci fosse stato, per esempio, qualcuno nell’abitacolo. O, peggio, un pedone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sulla circonvallazione. Un 35enne si schianta contro auto in sosta

LeccePrima è in caricamento