rotate-mobile
Incidenti stradali

Strade pericolose: due gravi incidenti nel Salento, feriti in ospedale

Il primo episodio sulla Leverano-Veglie. Un 40enne, condotto al "Vito Fazzi" di Lecce in codice rosso, a causa di un trauma cranico. E' uscito di strada a bordo di un Doblò. Sulla Maglie-Otranto, spettacolare scontro fra due auto

LECCE - Due gravi incidenti stradali sono avvenuti nella serata di oggi in punti diversi della provincia di Lecce. Il primo, intorno alle 19,30, su una srada secondaria che collega Leverano a Veglie, all’altezza di Contrada Saracenidove, per cause in fase d’accertamento, un 40enne leveranese, Giovanni Gazza, ha perso il controllo del furgoncino Fiat Doblò sul quale viaggiava, andando a finire fuori strada. Nel sinistro non sono rimasti coinvolti altri mezzi. Sul posto sono intervenuti la croce rossa di Leverano e i sanitari della postazione Mike di Campi Salentina.Nell’impatto, l’uomo ha riportato un trauma cranico e per questo è stato condotto in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, in modo da essere sottoposto ad accertamenti approfonditi, anche se non è, fortunatamente, in pericolo di vita. Per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri dipendenti dalla compagnia di Campi Salentina.

Il secondo incidente, uno spettacolare impatto fra due veicoli, che avrebbe potuto generare conseguenze ben peggiori, è avvenuto intorno alle 20,30 sulla strada statale 16 Maglie-Otranto, all’altezza dello svincolo per Palmariggi. Sul posto, i sanitari del 118, gli agenti del commissariato di Otranto, per rilevare la dinamica, i vigili del fuoco, per mettere in sicurezza la strada. Lo scontro è avvenuto fra un'Opel condotta da una ragazza, S.R., di Bagnolo del Salento e una Nissan Almera, alla cui si trovava Antonio Pizzileo, un giovane di Scorrano, di ritorno probabilmente da una partita di calcetto. 
 
Secondo i primi accertamenti, l'Opel sarebbe usciva dall'incrocio, per immettersi sulla strada principale, quando, all'improvviso, è avvenuto l'impatto con l'Almera, che sopraggiungeva da Otranto. Quest'ultimo veicolo, in particolare, dopo lo scontro, forse nel tentativo di riprendere il controllo della vettura, è andato ad impattare contro il guard-rail, per poi finire in mezzo alle campagne. Quasi illesa la ragazza, che, nonostante lo spavento, ha saputo mantenere la freddezza e la lucidità, liberando subito la strada dal proprio mezzo e provvedendo a chiamare i soccorsi per il giovane di Scorrano. Quest'ultimo, dai primi accertamenti, sembrerebbe avere riportato diverse lesioni agli arti inferiori e nella zona dell'osso sacro, con il sospetto di fratture. Per questo, è stato condotto presso il nosocomio della sua città, per controlli più approfonditi.  
 

Incidente nei pressi di Palmariggi sulla Maglie-Otranto

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade pericolose: due gravi incidenti nel Salento, feriti in ospedale

LeccePrima è in caricamento