menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La moto coinvolta nel secondo sinistro.

La moto coinvolta nel secondo sinistro.

Due sinistri in poche ore: in ospedale anche bimba di un anno, 70enne in prognosi riservata

Entrambi nel Magliese, gli incidenti si sono verificati tra la notte e il mattino. Il primo sulla statale 16, l’altro nel territorio di Soleto

MELPIGNANO – Sono due gli incidenti avvenuti, nelle ultime ore, nel Magliese. Il più grave, che ha visto finire una donna in prognosi riservata, di è verificato nella notte, sulla strada statale 16, all’altezza di Melpignano. Il violento tamponamento, avvenuto per cause ancora in fase di accertamento, tra due mezzi che viaggiavano in direzione nord.

Su un’Alfa 147, condotta da un uomo di 28 anni, anche la compagna, di 33 anni e la figlioletta, di appena un anno. Sull’altro veicolo, una Fiat 600, viaggiavano invece marito e moglie, rispettivamente di 61 e 70 anni. Dopo l’impatto fra i due mezzi, gli altri automobilisti si sono fermati immediatamente a prestare i soccorsi. Oltre ai vigili del fuoco del distaccamento magliese, ai quali è toccato il compito di estrarre i corpi dalla lamiere danneggiate, sono accorsi anche gli operatori del 118. Il conducente è rimasto illeso e la madre della bambina ha riportato lievi lesioni, guaribili in appena cinque giorni. La piccola, accompagnata presso l’ospedale di Scorrano, è ricoverata nel reparto di Pediatria, ma senza alcuna, compromettente conseguenza. Ad avere la peggio, invece, la 70enne che viaggiava sulla Fiat 600.IMG_6939-2

La donna, accompagnata in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, è infatti ricoverata in prognosi riservata e tenuta sotto osservazione dal personale medico. Il marito, affidato alle cure dei medici dello stesso nosocomio, guarirà nell’arco di una ventina di giorni. Sul luogo del sinistro, per eseguire i rilievi, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia magliese. Ma non è tutto. In mattinata, infatti, paura per un secondo incidente stradale. Si è verificato nei pressi del cementificio “Colacem”, al confine tra i territori di Corigliano d’Otranto, Galatina e Soleto. Lo scontro, nei pressi della rotatoria, tra una Bmw e una moto, condotti da due uomini.  Sebbene, in un primo momento, si sia temuto per il centauro, quest’ultimo è stato poi soccorso in codice giallo e trasportato all’ospedale del capoluogo salentino, ma non in pericolo. Lievi ferite per l’automobilista. A stabilire l’esatta dinamica del sinistro, gli agenti di polizia locale di Soleto, supportati dai carabinieri e dai volontari ealla protezione civile del luogo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento