Incidenti stradali Strada Statale 613

Sbanda e finisce con la moglie nella scarpata: paura per un 76enne

Un uomo di Squinzano, che viaggiava in compagnia della moglie, soccorso all’imbocco della 613. I due estratti dalle lamiere

L'auto uscita fuori strada

LECCE - Due incidenti, alla periferia di Lecce, quasi in contemporanea: uno, meno grave, sulla tangenziale est. L’altro, che ha destato maggiori preoccupazioni, sulla strada statale per Brindisi. Nel primo pomeriggio, intorno alle 13,30, i due sinistri hanno infatti richiesto l’intervento del 118 e dei vigili del fuoco.  Fortunatamente, nessuno dei due episodi ha provocato gravi conseguenze. Ma la paura maggiore c’è stata per il conducente di una vettura che, per cause ancora sconosciute, è uscito fuori strada sulla 613, appena lasciato il capoluogo salentino, terminando la corsa in una scarpata che costeggia l’arteria.

Si tratta di S.L., un uomo di 76 anni di Squinzano, che si trovava alla guida di una Fiat Punto, intestata alla propria moglie, una donna milanese di due anni più giovane.  La coppia si sarebbe immessa sulla strada principale, in direzione nord, scendendo dalla rampa di viale della Repubblica. Ad avere la peggio, l’uomo: soccorso dai pompieri, intervenuti per estrarre i due feriti dalle lamiere contorte, è stato condotto in codice rosso presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

La moglie invece, soccorsa dai sanitari in codice giallo, ha riportato lesioni più lievi. Nessuno dei due versa in condizioni preoccupanti. Si tratterà ora di chiarire il motivo della brusca sbandata, nella quale non sono rimasti coinvolti altri veicoli. Sul luogo, per i rilievi, gli agenti di polizia locale di Lecce. Il secondo sinistro, all’altezza dello svincolo numero 9 dell’anello est della città, non ha invece procurato alcuna conseguenza. I rilievi sono stati eseguiti dagli agenti di polizia stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbanda e finisce con la moglie nella scarpata: paura per un 76enne

LeccePrima è in caricamento