Domenica, 25 Luglio 2021
Incidenti stradali Strada Statale 16

Incidenti a catena: tra auto capovolte. Superlavoro per 118 e vigili del fuoco

Il primo episodio è avvenuto sulla statale 16, all'altezza dello svincolo per Cavallino, e ha visto un'Audi A3 ribaltarsi. Quasi contemporaneamente, sulla via che congiunge Maglie ad Otranto, una Hyundai ed una Fiat Palio si sono capovolte sull'asfalto a seguito di uno scontro. Nessuno dei passeggeri sarebbe rimasto ferito in maniera grave

L'auto ribaltata all'altezza di Cavallino

CAVALLINO – Pomeriggio di lavoro incessante per il personale medico e i vigili del fuoco. La prima auto s è ribaltata, all’improvviso, senza coinvolgere altri mezzi. E’ accaduto poco prima delle 19, sulla strada statale 16, all’altezza dello svincolo per Cavallino, che è anche accesso alla tangenziale di Lecce. Il conducente di un’Audi A3, sulla quale viaggiava anche un’altra persona, ha perso il controllo del veicolo, sbandando più volte e capovolgendosi sull’asfalto.

I passanti hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine, intervenute assieme ai vigili del fuoco. Questi ultimi hanno aiutato i due passeggeri ad abbandonare l’abitacolo, mentre  gli agenti di polizia stradale hanno eseguito i rilievi per ricostruire un episodio che, visto il traffico di quell’ora, avrebbe potuto scatenare conseguenze ben più tragiche.

I sanitari del 118 hanno trasportato la coppia in codice giallo, presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per essere sottoposta agli accertamenti. Sconosciute le cause del sinistro: non è ancora dato sapere se l’incidente si sia verificato a seguito di un malore dell’uomo che era alla guida, o se sia stato l’eccesso di velocità a determinare quella brusca sbandata.

Poco dopo, altre due autovetture si sono ribaltate sulla via che congiunge Maglie ad Otranto. Si tratta di una Fiat Palio ed una Hyundai. Anche in questo caso sono sopraggiunti i pompieri del comando provinciale, assieme ai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie. Soccorsi dal personale medico del 118, gli occupanti dei due veicoli sono stati accompagnati in codice verde, sempre presso il nosocomio del capoluogo salentino, in codice verde. Nessuno avrebbe, infatti, riportato lesioni gravi. I militari dell’Arma, intanto, indagano sulle dinamiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti a catena: tra auto capovolte. Superlavoro per 118 e vigili del fuoco

LeccePrima è in caricamento