Incidenti stradali Galatina

Gravemente ferito dopo la sbandata era risultato ubriaco. Poi positivo anche alla cocaina: indagato

Il 31enne del quale vi avevamo scritto lo scorso 16 settembre, giorno del grave sinistro alla periferia di Galatina, è stato iscritto nel registro degli indagati

GALATINA – Ora è formalmente iscritto nel registro degli indagati per guida sotto effetto di alcol e droga. Il 31enne di nazionalità marocchina di cui avevamo scritto lo scorso 16 settembre, giorno dell’incidente stradale nel quale è finito in prognosi riservata per via delle gravi ferite, è stato denunciato in stato di libertà.

Tutto è accaduto nel pomeriggio di quel giorno quando, intorno alle 15, l’uomo si trovava alla guida della sua moto Bmw proveniente da Galatina, in direzione di Lecce. Giunto all’intersezione tra le due strade provinciali, avrebbe imboccato la rampa di canalizzazione per la via 367, perdendo il controllo del veicolo e finendo bruscamente sul guardrail.

a4eaef52-bea3-4bb5-bd2f-8fab54f72b57-2

 A causa dell’urto violento, il conducente del veicolo ha riportato lesioni per le quali si è reso necessario il trasporto d'urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce dove, dopo le cure, è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. Da successivi accertamenti sullo stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool o droghe, è emerso che l’uomo aveva assunto cocaina e alcool. Il mezzo gli è stato sequestrato e gli sono stati inoltre contestati verbali al codice della strada, per aver viaggiato sprovvisto di copertura assicurativa e senza aver effettuato la revisione del veicolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravemente ferito dopo la sbandata era risultato ubriaco. Poi positivo anche alla cocaina: indagato

LeccePrima è in caricamento