Incidenti stradali Via Belice, 32

Una studentessa travolta da un suv in città: accompagnata d’urgenza in ospedale

L’incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi, in viale Francesco Calasso, nei pressi delle Mura Urbiche. Sul posto, oltre agli operatori del 118, anche gli agenti della polizia locale

La bici travolta dall'auto.

LECCE – Una giovane ciclista viene travolta in città: accompagnata d’urgenza in ospedale. L’investimento si è verificato nel pomeriggio di oggi in viale Francesco Calasso, già teatro di simili episodi anche in passato. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che la 19enne, oringinaria di San Donaci e studentessa universitaria, stesse percorrendo in sella al mezzo a due ruote il viale in direzione di Piazzale dei Bastioni.

Con una sorta di inversione avrebbe però cambiato il senso di marcia, immettendosi sulla carreggiata opposta, quella in direzione dell’Obelisco. In quel frangente un 62enne leccese, alla guida di una Jeep Compass, l’ha colpita in pieno. Sbalzata dalla bicicletta, la 19enne è finita con violenza sull’asfalto, rimediando un visibile taglio all’altezza della testa. Soccorsa immediatamente dai passanti e dallo stesso conducente della vettura, è stata poi affidata alle cure degli operatori del 118, fatti sopraggiungere.

Medicata sul posto, è stata accompagnata in “codice rosso” presso l’ospedale “Vito Fazzi” per essere sottoposta agli accertamenti medici. Dai primi riscontri, non sembrerebbe versare in gravi condizioni, ma sarà comunque tenuta sotto osservazione. Sul luogo del sinistro, per eseguire i rilievi e verificare le responsabilità, gli agenti di polizia locale del comando leccese. Il 62enne alla guida del suv è stato accompagnato in ospedale per eseguire i test alcolemici e tossicologici per poter escludere eventuali stati di alterazione psicofisica al volante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una studentessa travolta da un suv in città: accompagnata d’urgenza in ospedale

LeccePrima è in caricamento