Giovedì, 28 Ottobre 2021
Incidenti stradali Via Benedetto Croce

Paura per un investimento in città. Una 31enne travolta da una moto

Una ragazza leccese, poco prima delle 13, è stata colpita da un mezzo a due ruote in via Benedetto Croce, nei pressi di Piazza Partigiani. Trasportata in codice giallo in ospedale, non ha riportato gravi ferite e guarirà nel giro di pochi giorni. Sul posto, gli agenti di polizia locale

LECCE  - Paura, poco prima delle 13, nella zona di Piazza Partigiani, a Lecce. Una ragazza del posto, di 31 anni, è stata infatti investita da una moto Bmw, condotta da un uomo del posto di 56 anni, in via Benedetto Croce, all'angolo con viale Japigia.

D. B., queste le iniziali del nome della ragazza investita, è stata soccorsa dai passanti e dallo stesso conducente del mezzo a due ruote. I sanitari del 118 l’hanno accompagnata presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, in codice giallo, dove le sono state riscontrate lesioni non particolarmente gravi, giudicate guaribili in un paio di settimane.

I rilievi, sul luogo dell’incidente, sono stati eseguiti dagli agenti della sezione infortunistica stradale della polizia locale. Secondo la prima ricostruzione, confermata anche da alcuni dei testimoni presenti al momento dell'impatto, il motociclista avrebbe regolarmente proseguito la marcia approfittando della luce verde del semaforo.

La 31enne, di contro, avrebbe invece attraversato sulle strisce pedonali, da sinistra verso destra rispetto alla direzione del centauro, evidentemente con il rosso imposto ai pedoni. Ma soltanto nelle prossime ore, quando il personale di viale Rossini avrà ultimato di ascoltare tutti i passanti, sarà possibile stabilire con certezza la dinamica dell'investimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura per un investimento in città. Una 31enne travolta da una moto

LeccePrima è in caricamento