Il bastone si incastra con lo specchietto di un'auto di passaggio. Grave un 87enne

L'uomo era sul marciapiede, quando il sostegno utilizzato per camminare è rimasto impigliato al veicolo che, in quel momento, stava transitando. Scaraventato sull'asfalto, è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118

Il luogo dell'incidente

LECCE  - Era ancora fermo sul marciapiede, proprio sotto il palazzo dal quale era appena uscito, quando è stato improvvisamente scaraventato sull'asfalto a causa dell'incastro tra il bastone sul quale poggiava e lo specchietto laterale, sul lato passeggero, di una berlina in transito. 

L'insolito impatto si è verificato sul tratto finale di via Manzoni, cinquanta metri prima dell'incrocio con via colonnello Costadura, intorno alle 20. Saverio Loiodice, 87enne, di Lecce è stato subito soccorso: sul posto due ambulanze del 118 e la polizia municipale per effettuare i rilievi del caso. L'anziano, trasportato in codice rosso al "Vito Fazzi", ha riportato un trauma cranico. 

Il conducente dell'auto coinvolta, allertato dal rumore improvviso, si è subito fermato. Pur essendo una strada oramai centrale, quella in questione non è certo tra le più illuminate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L’incredulità a Casarano: "Insospettabile, potrebbe allora accadere a chiunque”

  • Prima svolta, preso il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Preso presunto assassino: fascette per torturare le vittime e un piano folle per l’omicidio

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio, il 21enne non nega: “Da quanto mi stavate pedinando?”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento