menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto si ribalta di notte, ragazza perde due dita della mano

L’impatto ieri sera dopo le 22 a Nardò all’incrocio tra via Carlo Alberto Dalla Chiesa e via Milano. Coinvolte una Bravo e una Dacia. La ragazza ha riportato danni all’arto sinistro

NARDO’  - Lo scontro è avvenuto improvvisamente nella tarda serata di ieri in una via periferica di Nardò e il bilancio è di due feriti, tra cui anche una ragazza di 20 anni, che ha subito danni seri alla mano sinistra. La giovane, trasportata in ambulanza presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce, ha perso due falangi della mano a causa delle ferite riportate dopo il sinistro e dopo essersi ribaltata a bordo della sua vettura. Sedeva sul lato passeggero, mentre l’auto era condotta di un 21enne, anche lui rimasto ferito in maniera non grave, e trasportato in ospedale a Gallipoli.  

L’incidente si è verificato poco dopo le 22 di ieri all’altezza dell’incrocio tra via Carlo Alberto Dalla Chiesa e via Milano, all’altezza dell’intersezione con un'altra strada secondaria, via Pier Santi Mattarella, che si affaccia sul viale principale che prosegue per via Tolstoj. Sulle cause e la dinamica sono al lavoro, per i rilievi e gli accertamenti del caso, gli agenti del commissariato di Nardò intervenuti sul posto insieme ad una pattuglia dei carabinieri della stazione neretina e alle squadre dei vigili del fuoco.  

Ciò che è certo per ora è che subito dopo l’incrocio tra via Dalla Chiesa e via Milano una Dacia Duster e una Fiat Bravo si sono scontrate e in seguito all’impatto la seconda autovettura ha terminato la sua corsa sul marciapiede che ha fatto pericolosamente  anche da rampa di lancio. La Bravo, dopo aver abbattuto un segnale di divieto di discarica e un palo dell’illuminazione pubblica, si è ribaltata. Da una prima ricostruzione effettuata dagli agenti della polizia si è appurato che la Dacia, proveniente da via Milano, era intenta a svoltare sulla sinistra per immettersi sul viale Carlo Alberto Dalla Chiesa e sullo stesso viale giungeva la Fiat Bravo con a bordo i due giovani rimasti poi feriti. L’impatto si è verificato tra la fiancata anteriore sinistra della Bravo e la fiancata destra della Dacia.

Solo danni sulla portiera destra e ad uno specchietto per la Dacia e contusioni per il guidatore. Immediato il soccorso ai conducenti da parte di alcuni residenti e automobilisti e da parte dei caschi rossi e delle forze dell’ordine. Sul posto sono giunte anche due ambulanze del 118 che hanno trasportato i feriti presso gli ospedali di Lecce e Gallipoli. Le conseguenze più gravi, come detto, le ha riportate la giovane passeggera della Bravo che oltre alle contusioni ha perso indice e medio della mano sinistra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento