rotate-mobile
Incidenti stradali

Autocisterna piena di benzina per velivoli si ribalta sulla strada statale 101

L'incidente, avvenuto all'uscita di Lecce, avrebbe potuto comportare conseguenze molto più serie, visto il tipo di trasporto. Il mezzo era diretto a Galatina. Delicate le operazioni, con un secondo veicolo inviato per il trasbordo di carburante. Sul posto Poltrada, vigili del fuoco, 118 e Anas

LECCE – Caos sulla strada statale 101, all’uscita di Lecce, in direzione di Gallipoli, nel punto da cui si immettono i veicoli che arrivano dalla tangenziale ovest. Qui, intorno alle 13, una cisterna che trasportava carburante per motori a turbina aeronautici, e che era diretto all’aeroporto militare “Cesari” di Galatina, all’improvviso si è ribaltato su un fianco.

Il conducente è rimasto ferito ed è stato trasportato in ospedale, al “Vito Fazzi” (il sinistro si è verificato peraltro nelle vicinanze dell’ospedale) con codice giallo per dinamica da un’ambulanza del 118. Non versa, dunque, in gravi condizioni ed era cosciente quando è stato soccorso. Si tratta di un 27enne di Molfetta.

Si è trattato di un incidente potenzialmente molto pericoloso non solo per la stazza del mezzo di trasporto – e fortuna ha voluto che non siano rimasti coinvolti altri veicoli –, ma proprio per il fatto che la cisterna fosse colma di liquido altamente infiammabile. Fra l'altro, un versamento, sebbene minimo, c'è stato, sebbene non dalla cisterna, ma dal serbatoio del veicolo.  

Lo spaventoso incidente sulla 101

Necessario, dunque, è stato l’invio sul posto non solo della polizia stradale di Lecce per i rilievi del caso e per deviare il traffico, ma anche dei vigili del fuoco del comando provinciale. Le operazioni, infatti, sono state molto delicate, vista la pericolosità del contenuto, e i vigili del fuoco hanno presidiato la zona in attesa dell’arrivo di una seconda cisterna, proveniente da Bari, per il travaso della benzina.

Video | I vigili del fuoco sul posto

Sul posto è intervenuto anche personale dell’Anas. Il traffico è stato momentaneamente deviato verso lo svincolo per Monteroni di Lecce, lungo la strada statale 274, con indicazioni sul posto da parte del personale. Quanto alle cause che hanno provocato l’incidente, sono in fase d’accertamento.

Si tratta del secondo sinistro in due giorni che coinvolge un mezzo pesante. Ieri, sulla strada statale 16, all’altezza di San Donato di Lecce, un camion con cassone che traportava materiale edile è finito fuori strada, dopo aver sfondato il guard-rail, restano sospeso a mezz’aria al bordo di una scarpata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autocisterna piena di benzina per velivoli si ribalta sulla strada statale 101

LeccePrima è in caricamento