Ciclista 80enne investito sulla San Cataldo-Lecce: in codice rosso

L'incidente verso le 17,40 all'altezza dello stadio. Alla guida di una Punto c'era un 79enne. Per i rilievi, la polizia locale. Gravi le condizioni

LECCE – E’ stato travolto da quell’auto, una Fiat Punto vecchio modello, mentre pedalava in sella alla sua bicicletta, sulla San Cataldo-Lecce. Guido Carolla, un anziano originario della provincia di Campobasso, residente a Lecce, di 80 anni, è stato trasportato subito dopo in codice rosso presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. E’ ricoverato in prognosi riservata, in Rianimazione. Sicuramente ha subito un colpo alla testa.

L’incidente è avvenuto alle 17,40 circa, proprio all’altezza della Curva Sud dello stadio “Via del Mare”. Alla guida della Punto c’era un altro anziano, di 79 anni, con accanto la moglie. Sia l’autovettura, sia la bicicletta procedevano nella stessa direzione, verso Lecce. A un certo punto, però, per cause sulle quali stanno indagando gli agenti della sezione infortunistica stradale della polizia locale, è avvenuto l’impatto violento, sulla parte anteriore destra dell'auto.

L’80enne, dopo l’urto, è stato sbalzato con tutta la bicicletta oltre il guard-rail di destra, quasi addosso all’inferriata che separa le zone di transito adiacenti allo stadio dalla strada. L’autovettura, dopo l’impatto, s’è subito fermata. Gli agenti dovranno ora capire, fra le altre cose, se sia stata l’auto a stringere verso il ciclista o, viceversa, quest’ultimo ad allargarsi troppo verso l’interno della corsia.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Purtroppo, il ciclista non indossava il caschetto di protezione. Mentre per il conducente della vettura, che agli agenti ha dichiarato di non aver proprio visto l'uomo in bicicletta (sarebbe stato abbagliato, stando alle sue dichiarazioni, dall'ultimo sole che radeva l'orizzonte) sono stati richiesti, da prassi, gli accertamenti urgenti. D’intesa con il pubblico ministero di turno, Maria Rosaria Micucci, si sta procedendo con il sequestro dei mezzi. La polizia locale, intanto, sta vagliando alcune testimonianze per ricostruire l'accaduto in ogni dettaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica alba, podista viene travolto da un furgone: morto sul colpo

  • Ladri nell’alloggio della caserma, rubata pistola d’ordinanza con caricatore

  • Palpeggia ragazza, inseguito dal padre perde il cellulare. E viene identificato

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Covid, sei positivi in provincia di Lecce. Rollo: “Presenti in via temporanea”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento