Incidenti stradali Rudiae / Via San Pietro in Lama

Violento impatto fra auto e bici, 24enne finisce in prognosi riservata

Il giovane è un indiano che probabilmente ha sbandato all'improvviso, con il conducente della Punto, un 30enne di Copertino, che non è riuscito a evitare lo scontro. L'incidente a Lecce, in via San Pietro in Lama

LECCE – Un grave incidente stradale s’è verificato nella tarda serata di ieri, mercoledì 14 aprile, sulla strada provinciale 16, la via che collega Lecce al vicino comune di San Pietro in Lama. A rimanere gravemente ferito, L.C.G., un giovane indiano senza fissa dimora di 24 anni. Questi si trovava in sella a una bicicletta quando è avvenuto l’impatto, molto violento, con una Fiat Punto.

Lo scontro s’è verificato intorno alle 22,30 in un tratto molto al di fuori del centro, che attraversa le campagne, quasi all’altezza dell’incrocio con via Gino Bartali, quindi a metà strada fra Lecce e San Pietro, ma ancora in agro del capoluogo.

La Punto era condotta da A.Z., un 30enne di Copertino, e viaggiava in direzione di San Pietro in Lama, quando, all’improvviso, all’altezza del lato del passeggero, si è verificata la collisione con la bicicletta. Lo scontro è stato di tale forza, da danneggiare il paraurti della Punto, mentre l’indiano è stato letteralmente sollevato sul cofano, sfondando con il corpo il parabrezza, prima di franare sull’asfalto, riportando ferite molto serie. Sostanzialmente illeso, invece, il conducente dell’auto.

e24099be-0c17-4254-a5fb-7298e941cdb8-3

Sul posto sono intervenuti operatori del 118 in ambulanza, vigili del fuoco, che hanno illuminato la scena con i riflettori, in un punto in cui la luce è piuttosto scarsa, e carabinieri della Sezione radiomobile di Lecce. Il 24enne straniero è stato trasportato in ospedale in codice rosso e al momento è ricoverato al “Vito Fazzi” in prognosi riservata.

Sia per il conducente dell’auto, sia per il giovane in bicicletta, previsti di rito i test per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti o alcool. Il 30enne copertinese è risultato negativo a tutto e con i documenti in regola, mentre il 24enne indiano positivo all’alcool. I due mezzi, ovviamente, sono stati sequestrati. 

I carabinieri stanno cercando ora di ricostruire la dinamica nel dettaglio. E, per quanto rilevato al momento, sembra che il giovane in bicicletta abbia sbandato all’improvviso, con l’automobilista che non sarebbe quindi riuscito a evitare il brusco contatto. Di certo, le condizioni del ferito sono considerate critiche a causa delle lesioni riportate che ne mettono a rischio la vita.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violento impatto fra auto e bici, 24enne finisce in prognosi riservata

LeccePrima è in caricamento