Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali

Impatto violento contro il guard-rail, in ospedale con codice rosso

E' successo intorno alle 13 sulla statale 613. Alla guida, un donna di 31 anni di Lecce. Sul posto carabinieri, 118 e vigili del fuoco

LECCE – Un impatto terrificante. La Hyundai Getz che stava conducendo è andata a collidere proprio contro lo spartitraffico, sollevando di netto un’intera porzione di guard-rail. L’ennesimo incidente grave, sulle strade del Salento, degli ultimi giorni.

E’ successo intorno alle 13 nel tratto iniziale della strada statale 613, in direzione di Brindisi. La vittima del sinistro è una giovane donna leccese, Marilena Vergori, di 36 anni. Si era appena lasciata Lecce alle spalle, quando all’improvviso, per cause in fase d’accertamento, ha perso il controllo del veicolo proprio all’altezza dello svincolo per la tangenziale ovest, nel punto che consente anche di rientrare verso la città e immettersi sulle arterie per la costa jonica.

Sul posto, avvisati da altri automobilisti di passaggio, sono intervenuti i sanitari del 118, una squadra di vigili del fuoco, il personale dell’Anas e i carabinieri del Norm di Lecce. Questi ultimi hanno svolto i rilievi. La donna, estratta dall’abitacolo, è stata consegnata al personale sanitario, che si è diretto verso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce in codice rosso. Ha riportato traumi guaribili in trentacinque giorni.

A causa dell’impatto, la Getz ha subito danni notevoli sia sul lato anteriore, sia sulla fiancata destra, con gli sportelli completamente schiacciati. Fortuna ha voluto che in auto, e in particolare proprio in quel punto, non ci fosse nessuno, o le conseguenze sarebbero potute essere persino più gravi.    

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impatto violento contro il guard-rail, in ospedale con codice rosso

LeccePrima è in caricamento