Spostato dalla barella, cade cocaina: il ferito indagato per spaccio

Il 19enne alla guida della 500 che ieri sera s'è schianta in tangenziale aveva addosso ventuno dosi di sostanza stupefacente. Sul caso intervenuta la polizia

LECCE - D.D.V, 19enne di Lecce, rimasto ferito ieri sera in un incidente stradale avvenuto sulla tangenziale est del capoluogo, attualmente in prognosi riservata al “Vito Fazzi” di Lecce, è stato denunciato a piede libero con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Addosso aveva ben ventuno dosi di cocaina.

La scoperta è avvenuta in maniera del tutto casuale e a farla sono stati gli operatori sanitari dell’ospedale “Vito Fazzi”. In tarda serata, mentre erano ancora in corso accertamenti, spostandolo da una barella verso un’altra per la Tac, da una delle tasche è caduto un involucro di cellophane. Raccoltolo, dentro i sanitari hanno scoperto che c’era una sostanza, probabilmente stupefacente. L’hanno così consegnata al posto fisso di polizia del pronto soccorso, che ha subito chiamato l’ufficio della Sezione volanti. Sul posto è stata inviata un’autovettura.

Gli agenti hanno preso in consegna la sostanza. Presso il laboratorio della Scientifica, è risultata verosimilmente cocaina. Sentito il magistrato di turno, il giovane è stato denunciato a piede libero. Il 19enne, che era anche il conducente dell'auto, è comunque risultato negativo ai test su alcolici e stupefacenti. Era del tutto sobrio al momento dell'impatto.

L’incidente

Il grave incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, all’altezza dell’uscita 7/A, in direzione di Maglie. D.D.V., era alla guida di una Fiat 500 che, a quanto pare, avrebbe sbandato con violenza, ribaltandosi almeno un paio di volte. Era in compagnia di un amico, N.C., 20enne, che sedeva al lato del passeggero. Il veicolo, fermatosi in maniera trasversale, è stato poi colpito da una Volkswagen Passat. Impatto, forse, inevitabile.

A subire le conseguenze peggiori, i due ragazzi a bordo della 500. Entrambi sono stati trasportati d’urgenza presso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi”. Sono stati poi trasferiti in Rianimazioni. I medici, al termine degli accertamenti clinici,  hanno infatti riscontrato un trauma cranico sul passeggero e diverse altre preoccupanti  lesioni sul giovane alla guida.

Anche il conducente della Volskwagen, A.M., un 45enne di Maglie che viaggiava assieme al figlio 14enne, è rimasto ferito. Fortunatamente, non in condizioni da destare apprensioni. Sul luogo dell’incidente, per la ricostruzione della dinamica, sono giunti gli agenti di polizia locale del comando leccese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Salute

    I salentini? Forti di cuore, ma consumano troppi farmaci per asma

  • Attualità

    Volo in elicottero: il disseccamento degli ulivi spaventa il ministro Centinaio

  • Cronaca

    Prigioniera in casa e minacciata di morte: inflitti due anni e mezzo al convivente

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento